Cagliari: per “Echi Lontani” sabato il duo Fabrizio Longo e Valeria Montanari

Sabato alle 20,30 a Cagliari il festival Echi lontani prosegue con il duo composto da Fabrizio Longo (nella foto) e Valeria Montanari

Sarà proposto il concerto titolo “Soli major virtus est. Tra vanitates e lacci d’oro: Biber von Bibern e Froberger di Hérincourt, virtuosi di corte

Redazione

Sabato 28 settembre a Cagliari la sezione autunnale del festival Echi lontani prosegue il duo composto da Fabrizio Longo (violino) e Valeria Montanari (clavicembalo) che proporranno un concerto dal titolo “Soli major virtus est. Tra vanitates e lacci d’oro: Biber von Bibern e Froberger di Hérincourt, virtuosi di corte”.

L’appuntamento, in programma alle 20,30, proporrà pagine di Heinrich Ignaz Franz Biber (Wartenberg, 1644 – Salisburgo, 1704) e Johann Jakob Froberger (Stoccarda, 1616 – Héricourt, 1667) compositori e musicisti che, scrive la musicologa Myriam Quaquero nelle note di sala, «sono accostabili per varie affinità: oltre all’area linguistica di appartenenza, erano virtuosi d’eccezione, sono stati vicini all’ambiente gesuitico ed hanno composto musica “a programma”; entrambi, inoltre, hanno avuto il dono della fantasia, formidabile ed assoluta che ha fatto sì che fossero innovatori e fari di riferimento per le generazioni successive».

Informazioni320.8505922 – www.echilontani.org – www.facebook.com/echilontani – echi.lontani@alice.it – twitter.com/echi_lontani.

Il festival Echi lontani è organizzato dall’omonima associazione culturale in partenariato con il Conservatorio “Giovanni Pierluigi da Palestrina” e con la collaborazione della Fondazione di ricerca “Giuseppe Siotto” e dell’associazione culturale “Le Officine”.

Echi lontani è tra i membri del network Rema, l’unico rappresentante per la musica antica in Europa nato con lo scopo di favorire lo scambio di conoscenze, informazioni e collaborazioni nel campo della musica antica.

Echi lontani è realizzato con il contributo di: Regione autonoma della Sardegna, Comune di Cagliari, Fondazione di Sardegna.

Immagini video dei precedenti concerti sono accessibili dalla pagina YouTube di Echi lontanihttps://www.youtube.com/channel/UCQodo-aMNUuiqsi3nmmnWzg/featured

Fabrizio Longo. Si è diplomato in violino presso il Conservatorio “Arcangelo Corelli” di Messina, ha poi proseguito negli studi, esibendosi da solista in diverse formazioni. Conclusi gli studi umanistici presso l’ateneo messinese e appassionatosi alla filologia in musica, ha seguito corsi e master classes.

Ha pubblicato saggi, voci, articoli ed edizioni critiche relativi alla musica del Sei e Settecento. Suona un violino costruito da Henry Banks a Londra nel 1792 e restituito all’antica condizione da Alessandro Lanaro. Usa diversi archi, in legni europei ed americani, a nasetto fisso ed a vite, copie di originali musealizzati realizzate da Marie-Eve Geeraert, e un arco antico della metà del ‘700. Collabora con il Museo internazionale e Biblioteca della musica e con il Dipartimento di musica antica del conservatorio “Giovan Battista Martini” di Bologna.

Valeria Montanari. Clavicembalista, organista, pianista e fortepianista, ha conseguito il diploma di Pianoforte presso l’Istituto pareggiato “Giuseppe Verdi” di Ravenna, il diploma in Organo e il diploma di Clavicembalo presso il Conservatorio di musica “Girolamo Frescobaldi” di Ferrara ed infine il diploma in Fortepiano presso l’Accademia Pianistica di Imola. Laureata al DAMS di Bologna, ha vinto diversi premi in concorsi internazionali sia come solista che come continuista e ha al suo attivo un’intensa attività concertistica sia come solista, che come continuista con numerose formazioni cameristiche, orchestrali e direttori specializzati nella prassi esecutiva antica. Ha inciso per le etichette Tactus, Bongiovanni, Sidecar, Amadeus Paragon, è stata docente di Pratica del Basso Continuo presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, ha collaborato anche con i Conservatori A. Pedrollo di Vicenza e “B. Maderna” di Cesena e con la contralto Sonia Prina per alcune masterclass e corsi di alto perfezionamento.

Add Comment