Alla Fondazione di Sardegna esposizione fotografica “82°07’ North

In barca a vela ai confini del Polo, sulle tracce del Dirigibile ITALIA. Foto di Mike Struik e Gianluca Casagrande a cura di Lab Boat (CRS4) e PolarQuest2018 in collaborazione con il Cagliari FestivalScienza.

redazione         

Esposizione di fotografie scattate durante la spedizione scientifica Polarquest2018, che ha circumnavigato l’arcipelago delle Svalbard a bordo del veliero Nanuq. Oltre 30 immagini restituiscono lo spettacolare ambiente artico fino ai confini della banchisa polare, raggiunta da Nanuq alla latitudine record di 82°07’ Nord, dove Polarquest ha effettuato per la prima volta nella storia campionamenti di microplastiche e misure del flusso di raggi cosmici.

Completano la mostra video da drone e dimostrazioni della modellizzazione 3D delle zone a Nord e Nord-Est delle Svalbard, che furono teatro della tragica spedizione del Dirigibile ITALIA 90 anni fa.

Maggiori informazioni su Progetto Polarquest2018 sul sito http://www.polarquest2018.org. Orari di apertura della mostra: dalle 08:00 alle 20:00 – dal lunedì al sabato – Ingresso gratuito presso la Fondazione di Sardegna in Via S. Salvatore da Horta 2, Cagliari.

INAUGURAZIONE 8 NOVEMBRE ORE 19:00. Incontro su: Ricerche sullo stato attuale dell’inquinamento di plastiche nel Polo Nord e nel Mediterraneo con Paola Catapano, Giornalista scientifica Gianluca Casagrande, Prof. di geografia Uni. Europea Roma Ombretta Pinazza, Ricercatrice INFN Roberto Demontis, Ricercatore GIS del CRS4 Giorgio Massaro, Fondazione MedSea

PER LE SCUOLE: dal 1 ottobre è possibile iscrivere classi delle scuole e gruppi organizzati con il modulo presente nel sito Cagliari FestivalScienza (http://www.festivalscienzacagliari.it/it/prenotazioni/).

PROGRAMMA: lunedì 11 novembre – ore 09.00 – 10.00 / 10.15-11.15 COME SI DISTRIBUISCONO LE MICROPLASTICHE NEGLI ANIMALI E NEGLI ECOSISTEMI MARINI? a cura di Luca Palazzo, ricercatore del IAS-CNR (Istituto per lo studio degli impatti Antropici e Sostenibilità in ambiente marino) invitato dal CRS4 nell’ambito del progetto Lab Boat. Alle ragazze e ai ragazzi sarà mostrato come gli oggetti che consumiamo possono avere un effetto negativo sull’ambiente, per poi scoprire in che modo piccoli gesti consapevoli aiutano a rispettare il mare e i suoi abitanti.

Target: da 11 anni in su martedì 12 novembre – ore 09.00 – 10.00 / 10.15-11.15 ACQUE COSTIERE: SISTEMI PER LO STUDIO DELL’IDRODINAMICA MARINA a cura di Pierluigi Cau, ricercatore CRS4 – Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna. Come funzionano i simulatori per lo studio delle correnti del mare? In che modo è possibile prevedere l’impatto degli incidenti con perdita di idrocarburi? Come si descrivono questi fenomeni grazie al computer? Il seminario illustrerà i metodi e le tecniche sviluppate dal CRS4 per lo studio dei fenomeni che regolano il comportamento del mare.

Target: da 11 anni in su – Dal 13 al 30 novembre è possibile iscrivere classi delle scuole per la visita della mostra tramite invio alla mail visitamostra@crs4

Add Comment