Cagliari: Giornata internazionale di studi sulle buone pratiche alimentari, stili di vita dinamici e attività  sportive  “Crono-Aging’s Secrets-Long Life Learning and Moving”

L’Istituto Europeo per la Ricerca la Formazione e Orientamento Professionale  e la Comunità Mondiale della Longevità  incontrano  una delegazione di studiosi, ricercatori e docenti  universitari della Repubblica di Belarus. Cagliari, 9 ottobre  Aula Magna   G. Salaris

redazione

Analizzare le prospettive e le potenzialità che offrono i programmi di formazione permanente organizzati dall’Istituto  Europeo per la Ricerca, la Formazione e l’Orientamento Professionale per disabili ed emarginati (I.E.R.F.O.P. Onlus).

E ancora il grande contributo di anni di ricerca della Comunità Mondiale della Longevità sull’importanza dell’adozione di  buone pratiche alimentari, stili di vita dinamici e attività  sportive per garantire la partecipazione e l’autonomia, prevenire l’emarginazione della popolazione più anziana o  alle prese con disabilità.

Sono questi gli argomenti al centro della giornata di studi internazionale  dal titolo  Crono-Aging’s Secrets-Long Life Learning and Moving in programma mercoledì  9 ottobre 2019 alle ore 18.30 presso l’Aula Magna “Giovanna Salaris” dello  IERFOP in via Platone 1/3 a Cagliari.

L’importante attività svolta  da IERFOP e dalla CmdL su queste tematiche si può riscontrare da grandi numeri – dichieara il Presidente dei due Istituti Roberto Pili – secondo le più recenti rilevazioni di Eurostat i disabili nel Vecchio Continente con più di 15 anni sono 70 milioni, il 17% della popolazione. In Italia sono 3,2 milioni le persone con disabilità e 2,5 milioni dei quali sono anziani. Esiste un rapporto di causa ed effetto tra la discriminazione percepita da questa fascia di popolazione sempre più numerosa e le condizioni di fruibilità dei diversi domini della vita.

 Ai lavori introdotti e coordinati da Roberto Pili, Presidente IERFOP e CMdL,  interverrà una delegazione di esperti in formazione professionale e docenti universitari della Bielorussia, guidata dal Nina Viktorovskaya (Istituto Statale per l’inclusione della Repubblica di Belarus) e dal Console Onorario della Repubblica di Belarus in Sardegna Giuseppe Carboni che farà un resoconto sulle  esperienze maturate su questi temi in quel lontano paese.

L’incontro sarà arricchito dal contributo di numerosi professionisti operanti nel campo della salute, dello sport e della tutela dei diritti: Teodoro Rodin, Vice Presidente Vicario IERFOP e Presidente Regionale ANMIC, Cataldo Ibba Vice Presidente IERFOP, Bachisio Zolo, Direttore della Formazione IERFOP e Presidente Nazionale Unione Ciechi d’Europa, Pietro Paolo Murru e Aldo Secci Componenti del CdA, IERFOP, Claudio Murtas Componente del CdA IERFOP e Presidente dell’ASD Hippocampus Club, Rinaldo Mereu, Segretario Generale Sindacato UIL Pensionati Sardegna, Mauro Piria Segretario Regionale SIMFER, Alessandro Pitzianti, Direttore Generale dei Cagliari Clubs, che porterà i saluti del più importante sodalizio sportivo della Sardegna e ancora altri esperti e ricercatori del settore.

A margine dell’incontro saranno offerti a un gruppo di atleti sardi paraolimpici, riconoscimenti per meriti sportivi.

Informazioni:

IERFOP via Platone 1/3

09134 Cagliari

tel. 070.529981

fax 070.554275

email: ierfop@ierfop.org

Add Comment