Cagliari: un convegno regionale, con le  istruzioni e un vademecum per imparare a difendersi dalle truffe

Domani 24 ottobre a Cagliari, un convegno regionale, le istruzioni pratiche e un vademecum per imparare a difendersi dalle truffe. Organizzano ANAP Confartigianato Sardegna e la Prefettura di Cagliari.

redazione

Truffe contro anziani e cittadini, un fenomeno sociale e criminale che non conosce mai tregua, particolarmente grave se si pensa che a essere vittime di sedicenti impiegati/tecnici/addetti a un qualunque servizio sono persone spesso sole e inermi. I casi sono tanti, spesso però non vengono neppure denunciati per vergogna, perché è doloroso ammettere con i familiari di essere stati raggirati – e di aver magari perso dei risparmi faticosamente messi da parte – in virtù della propria buona fede.

Proprio per mettere in guardia le potenziali vittime da malintenzionati l’ANAPAssociazione Nazionale Anziani e Pensionati di Confartigianato Sardegna e la Prefettura di Cagliari, d’intesa con il Ministero dell’Interno, hanno organizzato una iniziativa per fornire gli strumenti necessari per far acquisire piena consapevolezza del fenomeno.

Si tratta della IV Giornata Nazionale contro le truffe agli anziani “Più sicuri insieme”, che si svolgerà DOMANI 24 OTTOBRE a Cagliari, con inizio alle ore 09.45, presso la Sala Convegni dell’EXMA in via San Lucifero.

Il Prefetto di Cagliari, Bruno Corda, il Presidente di Confartigianato Sardegna, Antonio Matzutzi, il Segretario Nazionale di ANAP Confartigianato, Fabio Menicacci, il Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, l’Assessore Regionale alla Sanità, Mario Nieddu, il Direttore della Città Metropolitana, Stefano Mameli, e il VicePrefetto Vicario, Paola Dessì, insieme ai rappresentanti dei reparti antitruffa di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato, ragioneranno sulla condizione di vulnerabilità degli anziani nell’Isola, nella città e nella provincia, e di come le Istituzioni e i privati agiscono per limitare i pericoli. Previsti anche gli interventi della Presidente di ANAP Sardegna, Paola Montis e dei rappresentanti degli Ordini Regionali dei Medici, dei Farmacisti e degli Assistenti Sociali.

Si comincerà con la presentazione dei dati del 2019 sulle truffe in Sardegna del Ministero dell’Interno, per poi passare alla parte “pratica” con le istruzioni, i consigli e le testimonianze con i rappresentati di Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che, con esempi pratici, forniranno consigli utili e suggerimenti pratici su come difendersi dai truffatori. Verrà, inoltre, illustrato e distribuito un vademecum realizzato dall’ANAP e dal Ministero dell’Interno rivolto in particolare agli anziani che vivono in condizioni di vulnerabilità.

 Cagliari: QUARTA GIORNATA NAZIONALE CONTRO LE TRUFFE AGLI ANZIANI  “PIU’ SICURI INSIEME”

 Cagliari, 24 ottobre 2019 – ore 9.45 – Sala Convegni Exmà – Via San Lucifero

 Saluti di benvenuto e presentazione dei lavori

Signor Antonio Matzutzi, Presidente Confartigianato Imprese Sardegna

 Dott. Bruno Corda, Prefetto di Cagliari

 On. Paolo Truzzu, Sindaco di Cagliari

 Dott. Mario Nieddu, Assessore Regionale della Sanità

 “Più sicuri insieme”, la IV edizione dell’iniziativa dell’ANAP contro le truffe agli anziani

Dott. Fabio Menicacci, Segretario Nazionale ANAP Confartigianato

 Istruzioni, consigli e testimonianze delle Forze di Pubblica Sicurezza

Interventi a cura dell’Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato

L’attività della Città Metropolitana di Cagliari per la tutela di anziani e cittadini

Dott. Stefano Mameli, Direttore Generale Città Metropolitana

Analisi dei dati sulle truffe in Sardegna e conclusioni della giornata

Dott.ssa Paola Dessì, VicePrefetto Vicario di Cagliari

Interventi dal pubblico

Domande e risposte

 La Campagna punta a sensibilizzare la popolazione anziana sul tema della sicurezza, fornendo informazioni e consigli utili per difendersi dai malintenzionati e prevenire i reati.

ANAP Confartigianato, Ministero dell’Interno, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza saranno impegnati in un’azione comune per difendere i cittadini, soprattutto i più anziani che rimangono soli e per i quali ogni anno si moltiplicano i rischi.

Segreteria organizzativa: ANAP Confartigianato Sardegna

tel. 070.44891 www.confartigianatosardegna.it  e-mail: sardegna@confartigianatosardegna.it

Booming Purple gold Thunder Dragon ah, Practise Questions the sky is flying fast, so that the entire space is discolored. A beast that even his own brother dared to kill, then he can do anything. They exam questions all know that Xia Fanchen can appear here, it must be to repel the Su family. If the 200-125 Online exam entire Su family is really dispatched, he will also follow the Su family Originally his object of protection, he still has to attack He still slammed like this, this is really troublesome. Constantly deep into the castle, Xia Fanchen can clearly feel that his pressure is getting bigger and bigger. In the face of a fullscale attack on the fire Actual Exam monkey, he did not have the slightest fear, and he attacked the other party with all his might. Who said that there is no opinion? My cattle group can not agree. Father, dont worry now, believe in the boss, we will definitely complete the reversal. If they stay in our burning fire Zongs words would only waste the resources of our burning fire. Fan Chen once again said to Feng Fei Just fighting Exam Guide the abyss behemoth, let Xia Fanchen know a secret, that is, the aura of the dark Test Exam abyss has been hidden As long as they can find those auras, they can grow quickly. When the dog jumps on the wall, they have to Practice Questions make their opponents even weaker. At this time, Huang Tian slowly came out, coldly directed at Xia Fanchen Suddenly, Xia Fanchens gaze Certification also shrank. Zhang Tianbao Since I think I have achieved a great advantage, I will say to Xia Fanchen. When he finds AWS-SYSOPS Exam Study Materials us, you have the ability to resist the New Questions Exam Download opponents blow Xia Fanchen said with confidence to all the abyss and swords. But Xia Fanchen has not persisted for a long time, and a blood is sprayed directly from his mouth. Since he has to fight against Zhus family now, he must kill It Rate Certification Exam all the Zhu family What do you Zhu family count? We will let your Zhu family cease to exist now. If they are fighting with their opponents, they are entirely likely to suppress Free Demo their opponents.