Sardegna: a novembre inizia la paura per alluvioni e nubifragi

di Sergio Atzeni  

Rimane   impresso nella memoria di tutti i sardi il 18 novembre del 2013 quando il nord dell’isola  fu travolto dal ciclone Cleopatra che provocò 19 vittime. Olbia e la Gallura, in particolare, fu il territorio più colpito dall’alluvione con 13 morti (nove a Olbia) quando  anche nel nuorese  si abbatté la furia devastatrice del nubifragio. Anche l’area vasta di Cagliari  è sicuramente quella maggiormente esposta a queste calamità naturali come dimostra il  recente passato quando,  compreso  l’abitato di Pirri,  le strade diventarono  un fiume in piena.  Poi la Tragedia della grande alluvione che colpi Capoterra con morti e ingenti danni. Guardate il servizio video di Sergio Atzeni