Al via il 14° Festival Letterario San Bartolomeo a Monserrato

L’evento si concluderà l’11 gennaio 2020 con la premiazione del “Miglior libro”, del “Premio Letterario Internazionale San Bartolomeo” (poesia, racconti, aforismi, in lingua sarda, corsa e italiana); “Concorso di Disegno Amico Albero” e con l’estrazione dei biglietti della lotteria di autofinanziamento

di Antonio Tore

Presentato durante una conferenza stampa il 14° Festival Letterario & Solidale San Bartolomeo, alla presenza del Sindaco di Monserrato, Dott. Tomaso Locci, dell’Assessore con delega in materia di cultura, tradizioni agricole, vitivinicole e popolari, spettacolo, lingua sarda, rapporti con l’Università, pari opportunità, Prof.ssa Emanuela Stara e con delega in materia di politiche del lavoro, sociali, della casa e per la famiglia, salute e qualità della vita, ufficio Europa, Dott.ssa Tiziana Mori.

L’evento è organizzato dall’Associazione Arka Eventi Culturali e inizierà oggi nella Sala Polivalente del Municipio di Monserrato in piazza Maria Vergine.

Erano presenti i giornalisti Gianni Filippini, al quale sarà consegnato oggi un riconoscimento per il  suo impegno nel mondo della comunicazione e Antonio Lai, autore, tra l’altro, del primo fotoromanzo comico.

Vincenzo Di Dino, responsabile dell’Associazione organizzatrice, dopo aver ringraziato il Sindaco e gli Assessori per l’appoggio avuto dal Comune di Monserrato, ha illustrato il programma delle manifestazioni previste che si protrarranno fino all’11 gennaio 2020.

Programma

Raccolta generi alimentari, Scambio Libri e Lotteria di autofinanziamento saranno attivi in tutte le sessioni del Festival Letterario & Solidale San Bartolomeo.

RaccoltaPasta e di beni di prima necessità, in collaborazione con l’Assessorato Politiche Sociali e Conferenza Vincenziana: si chiede ai partecipanti di portare (a ogni presentazione di libri) generi alimentari che saranno, poi, donati a persone e famiglie in difficoltà.

ScambioLibri, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, è una iniziativa di educazione ambientale che consente ai cittadini di portare i propri libri e di scambiarli con quelli degli altri, in modo da evitare che i libri vengano distrutti (economia circolare) in occasione degli eventi del Festival.

Lotteria di autofinanziamento dell’Associazione A.R.K.A. Eventi Culturali (estrazione sabato 11 gennaio 2020) e vendita biglietti in occasione degli incontri letterari.

Altra iniziativa prevista “Metti a dimora e dai il tuo nome a un albero” col progetto “Amico Albero”. Il progetto potrà essere realizzato al raggiungimento di un determinato obiettivo economico che potrà essere raggiunto grazie a donazioni da ottenere tramite il collegamento a: sostieni.link/23576 ES. Gli alberi saranno messi a dimora in un’area di uno dei comuni dell’Area Metropolitana.

L’inizio del Festival, previsto per il 16 Novembre dalle ore 16.30 alle ore 20.00, nella Sala Polivalente in piazza Maria Vergine 1 del Municipio di Monserrato, sarà aperto dai saluti delle Autorità e la proiezione del video “Amico Albero”.

La presentazione dei libri, a cura di Vincenzo Di Dino, riguarderà le opere di Ada Lai ” Memorie di un anello” e Francesco Tedde “Ardara. Tra gli scavi del palazzo del Potere”.

Seguirà “Serata in Onore di…” premiazione con una targa a: Gianni Filippini, Antonio Lai, Rosaria Floris. Sono previsti Interventi di Angelo Pili, Marcello Polastri, Alessandro Cocco, Anna Funedda, Caterina Locci, Paola e Valeria Cossu.

La manifestazione proseguirà giovedì 12 Dicembre 2019 dalle ore 16 alle ore 20.00, alla Biblioteca di Monserrato, via Porto Cervo con la Campagna contro il bullismo in collaborazione con RCU Cagliari, Spin Master, con Il “rispetto delle regole”, il comportamento e l’educazione al gioco (del RisiKo) con Vincenzo Di Dino e Aldo Orrù e con il personale e i dipendenti dell’Assessorato Politiche Sociali.

Venerdì 20 Dicembre dalle ore 16.00 alle ore 20.00, sempre nella Sala Multimediale di piazza Maria Vergine 1, Giorgio Saba presenterà “Scusi, dov’è l’Ade?”, ipotesi sulla storia antica della Sardegna,

Seguirà Amicolibro, che, con la presenza di Carlo Torchiani prsenterà i seguenti autori: Giorgio Polo “Amen” con la partecipazione di Franco Macis e Gianni Stocchino; Patrizia Floris “E se avessi paura?” e di Elisabetta Frau; Rita Russu  “Senza respiro” e Bachisio Zolo; Filomena Cavallo Storie di Filo; Mirella De Cortes “Ti tenzo in su coro” (Ti ho nel cuore) con la partecipazione di Filomena Cavallo; Matteo Fais “Storia Minima”; Adriano Corona “Silvano Principe del Monreale”.

Sabato 11 Gennaio 2020, serata finale nella Sala Multimediale, Piazza Maria Vergine 1, alle ore 16 avverranno le premiazioni: “Miglior Libro” (il libro più votato attraverso i biglietti della lotteria); “Premio Letterario Internazionale San Bartolomeo” (poesia, racconti, aforismi, in lingua sarda, corsa e italiana); “Concorso di Disegno Amico Albero”;estrazione dei biglietti della lotteria di autofinanziamento.

Per informazioni cell. 3333956693 email: didino.enzo@gmail.com

 

Add Comment