Monserrato in prima linea contro il femminicidio

Lunedì 25 novembre, Monserrato dedica la giornata alla manifestazione contro il femminicidio: “Rosso come amore”

di Antonio Tore

Alle 10,30 è prevista la partecipazione delle scuole presso la Piazza Maria Vergine, sede della PANCHINA ROSSA, che simboleggia il posto occupato da una donna vittima del femminicidio, collocato in uno spazio visibile a tutti, segno tangibile di un’assenza causata dalla violenza.

Seguirà, alle 18, un dibattito, presso la Sala Multimediale del Palazzo Comunale di Piazza Maria Vergine, a cui parteciperanno il Sindaco Tomaso Antonio Locci, l’Assessora alle pari opportunità Emanuela Stara, il Vice Dirigente della Squadra mobile della Questura di Cagliari Davide Carboni, Silvana Maniscalco e Antonella Pirastru, rispettivamente Presidente e Pedagogista del Centro Anti Violenza “Donna Ceteris” e altri, tra cui, un’importante testimone di un fatto accaduto.

Monserrato è in prima linea nella lotta al fenomeno dilagante del femminicidio, sensibilizzando l’opinione pubblica sul fenomeno della violenza anche attraverso l’informazione, nell’intento di creare un contatto diretto con le vittime di violenza o potenziali vittime e operatori specializzati pronti a raccoglierne le testimonianze.

Add Comment