Andrea Pau Melis presenta “Nome di battaglia Magda”

La presentazione del libro si svolgerà il 26 novembre a Decimoputzu e il 27 a Vallermosa

di Antonio Tore

“Tu corri, combatti, impari anche a sparare, mentre i carri armati distruggono la tua città. Poi, però, quando ti fermi a respirare, e guardi i ragazzi del tuo stesso battaglione, una folle idea prende forma: e se glielo prendessimo, quel carro armato che ci spara addosso? E se lo usassimo noi contro di loro?”. Questa volta il romanzo di Andrea Pau Melis prende spunto da un episodio di storia vera che ha incuriosito lo scrittore in un documentario, tanto da andare poi a Varsavia per scovare le notizie.

Andrea Pau Melis ci porta nella Varsavia del 1944 dove troviamo Ewa, Konrad e Jacek, quarantasei anni in tre, che si uniscono alla Resistenza polacca per cacciare gli invasori nazisti. Hanno un sogno: impadronirsi di un carro armato del nemico, ridipingerlo con i colori della Polonia e liberare la città…

L’associazione culturale Lìberos propone due appuntamenti con l’autore che presenterà il suo romanzo “Nome di battaglia Magda” (Solferino, 2019) martedì 26 novembre a Decimpoutzu nella Sala Convegni di via Nora alle ore 9 e il giorno successivo, mercoledì 27 nella Biblioteca di Vallermosa con inizio alle 10.30.

Andrea Pau Melis, nato nel 1981, è sceneggiatore e autore di libri per ragazzi. È autore del fumetto Radio Punx (Chine Vaganti, 2012) e della serie di romanzi illustrati Rugby Rebels (Einaudi ragazzi, 2010), illustrati da J.C. Vinci. Nel 2013 ha creato la serie Dinoamici (DeAgostini editore), illustrata da Erika De Pieri e tradotta in Spagna, Turchia, Portogallo, Cina. Collabora con Atlantyca Entertainment (Geronimo Stilton: I Preistotopi e I Supertopi, Piemme Editore) e Book on a tree (Ricci Scout, Salani Editore, Grand Tour, Grappolo di libri). Ha pubblicato insieme ad Andrea Atzori per Einaudi il romanzo “Fiume Europa”.

Add Comment