Fine primo tempo: il Cagliari vince a Lecce

redazione

Si recupera la partita non disputata ieri per impraticabilità di tempo a Lecce.

Inizio di partita all’attacco della squadra di casa, con un Cagliari guardingo che cerca di colpire con le ripartenze.

A centrocampo solito lavoro di regia da parte di Cigarini e Rog, con Nainggolan pronto ad inserirsi o a servire le punte.

Alla mezz’ora la svolta del primo tempo: su un tentativo di verticalizzazione di Cacciatore, La Mantia, che rientrava in velocità, tocca il pallone con il braccio sinistro deviandolo verso il fondo.

Dopo qualche indecisione, dovuta anche al mal funzionamento dell’audio, l’arbitro Mariani va a vedere personalmente l’azione al Var e decide: rigore per il Cagliari.

Joao Pedro, sul dischetto, spiazza Gabriel e segna il suo settimo gol stagionale: Cagliari in vantaggio che torna, provvisoriamente, ad affiancare la Lazio al terzo posto in classifica.

Al 35° grandissima parata d’istinto di Olsen, autore dell’ennesima prova decisiva.

Il secondo tempo sarà decisivo per la classifica e la prosecuzione di questa bella avventura del Cagliari.

 

Add Comment