Monserrato: oggi convegno sul bullismo

Questa sera si discuterà di bullismo alla MonserratoTeca. Il fenomeno, diffuso soprattutto in ambito scolastico e giovanile, si sta ampliando anche in ambienti lavorativi e familiare

di Antonio Tore

Al giorno d’oggi si è acuito il fenomeno  del bullismo soprattutto, ma non solo, in ambiente scolastico, lavorativo e anche familiare (stalking).  Con il termine bullismo si indica, generalmente, l’insieme di violenze o prepotenze a livello fisico, verbale o psicologico subite da un individuo da parte di un’altra persona.

È un fenomeno che, per l’attenzione crescente posta dall’opinione pubblica, pare si concentri soprattutto in ambiente scolastico, momento di condivisione del tempo e dello spazio per ragazzi e adolescenti per stare insieme, e quindi più opportuno per operare, appunti, atti di bullismo.

Cos’è, però, che spinge questi giovani bulli ad avere comportamenti autoritari e violenti  nei confronti di ragazzi identificati come “deboli”?

Nella società attuale, che molti definiscono della globalizzazione, è nata un’altra forma di sopraffazione e prepotenza che spesso sfocia nel ricatto e nella violenza fisica. La nascita di internet ha favorito la conoscenza tra le persone, ma anche forme di scambi non solo di idee e parole, ma anche di immagini, la cui diffusione in rete costituisce, spesso, vere forme di violenza psicologica, che, a volte diventa devastante per chi la subisce.

 Di questi ed altri argomenti si discuterà questa sera dalle ore 16 alle ore 20 presso la Monserratoteca di via Porto Cervo, A.R.K.A. Eventi Culturali con il patrocinio del Comune di Monserrato e in collaborazione con la Conferenza Vincenziana, LaTestata.info, Risiko Club Cagliari, Spin Master, Ass. Aloe Felice, Istituto Italiano Donazione, organizza, nel’ambito della 14^ edizione del Festival Letterario & Solidale San Bartolomeo, un seminario-dimostrazione indirizzato ai giovani e agli addetti ai lavori.

L’incontro si aprirà con i saluti istituzionali del Sindaco di Monserrato, Tomaso Locci, degli Assessori comunali Tiziana Mori (Politiche Sociali, Salute, Lavoro, Ufficio Europa) e Emanuela Stara (Cultura) e gli interventi di Roberto Brughitta (romanziere) e Aldo Orrù (insegnante).

Modera il dibattito Vincenzo Di Dino, presidente A.R.K.A. Eventi Culturali.

Nel corso della serata sarà possibile conferire pacchi di pasta o altri generi alimentari di prima necessità che saranno raccolti dalla Conferenza Vincenziana di Monserrato

Verrà consegnato un attestato di partecipazione ai presenti che ne faranno richiesta via email all’indirizzo: didino.enzo@gmail.com.