Cagliari: Coworking Oic, ultimi giorni per aderire alla campagna

Ordine degli Ingegneri:  primi sei mesi del 2020 gratuiti per chi si iscrive entro il 31/12

Redazione

L’Ordine rilancia il suo spazio di Coworking in via Tasso a Cagliari, dedicato agli ingegneri che stanno iniziando ma anche a chi vuole rinnovarsi e trovare nuovi stimoli professionali. Tredici postazioni, plotter e stampante multifunzione a colori, e tre sale riunioni. Per iscriversi è sufficiente una mail a segreteria.ordingca@gmail.com

Restano solo pochi giorni per aderire alla campagna di rilancio del COWOIC, il coworking dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari: un luogo dove lavorare assieme, condividere professionalità e sviluppare nuove collaborazioni, un ambiente fertile e ricco di opportunità, particolarmente stimolante per chi sta iniziando il suo percorso nella professione o per chi vuole rinnovarsi e rimanere al passo. Per gli ingegneri che si iscriveranno sino al 31 dicembre sarà gratuito per i primi sei mesi del 2020.

«Per il nostro Ordine, il Cowoic ha una doppia funzione – spiega il presidente OIC Sandro Catta –. Da una parte rappresenta un’importante opportunità per chi sta iniziando, che iscrivendosi ha a disposizione un ufficio con strumenti professionali a una frazione dei costi che dovrebbe sostenere altrimenti. Dall’altra si tratta di un luogo dove coltivare relazioni, creare preziose occasioni di confronto sinergico e di scambio interdisciplinare tra colleghi».

Nello spazio sono a disposizione dei coworker tredici postazioni pc, plotter e stampante multifunzione a colori, e tre sale riunioni. Il tariffario prevede prezzi agevolati per i più giovani, e tutto è amministrato da una piattaforma web altamente tecnologica, in grado di permettere il self-booking, il controllo degli accessi tramite QRcode e la contabilizzazione automatizzata dei servizi utilizzati. «Si tratta del primo ambiente di coworking gestito, in territorio sardo, da un ordine professionale – spiega ancora Catta –. Con questa promozione per il 2020, attivabile attraverso una semplice mail indirizzata a segreteria.ordingca@gmail.com, vogliamo provare a stimolare l’avvio di un circolo virtuoso di crescita culturale, professionale e sociale non ristretto all’ambito ingegneristico».