L’aeroporto di Cagliari lancia la stagione estiva 2020

redazione

SOGAER, società di gestione del principale scalo aereo sardo, ha presentato oggi il programma voli della Summer Season IATA 2020. Novità e conferme sono state illustrate alla stampa, alle Autorità e agli operatori del settore giunti numerosi all’appuntamento presso il Business Centre del ‘Mario Mameli’.

Tante le destinazioni del network estivo, come pure le compagnie che hanno scelto l’Aeroporto di Cagliari per i loro voli anche nella prossima stagione. La Summer 2020 sarà caratterizzata da una disponibilità di opzioni di viaggio sempre più varia e diversificata per soddisfare un numero sempre maggiore di passeggeri.

Prima dell’incontro tecnico sul programma voli di quest’estate previsto per il pomeriggio con agenti di viaggio, albergatori e operatori, Maurizio De Pascale, presidente della Camera di Commercio di Cagliari, socio di maggioranza del gestore aeroportuale, ha dichiarato: “Dopo aver chiuso il 2019 con un nuovo record di traffico e con risultati estremamente positivi in termini di destinazioni raggiungibili da Cagliari con voli diretti e di espansione sui mercati internazionali, ci avviciniamo alla Summer pronti a raccogliere i frutti del lavoro fatto in sinergia con le Istituzioni anche sul fronte della promozione di Cagliari e della Sardegna”. “Il nostro territorio e le nostre aziende meritano di sfruttare appieno le proprie potenzialità nell’ambito del turismo, così come al di fuori dello stesso”, ha aggiunto De Pascale.

Gabor Pinna, presidente e amministratore delegato di SOGAER, ha sottolineato: “Negli ultimi anni l’Aeroporto di Cagliari è stato capace di sviluppare un rapporto di sempre crescente fiducia con le compagnie aeree che in noi hanno trovato un partner solido e affidabile. La nostra professionalità, unita all’innegabile appeal della Sardegna – capace di attrarre importanti flussi turistici sia per le sue coste che per il suo interno – ci consente di scendere in campo nella Summer ’20 con un’offerta che collegherà Cagliari a 19 nazioni e vedrà circa 4,7 milioni di posti in vendita. Si tratta di 4,7 milioni di opportunità per i Sardi e per chi verrà in Sardegna per vacanza o per lavoro”.

“Tuttavia, i risultati positivi ottenuti finora non ci distolgono dalla necessità di continuare a lavorare con impegno e dedizione insieme alle Istituzioni e ai nostri partner commerciali – aviation e non aviation – per conseguire una crescita duratura e stabile. E poiché non esiste crescita senza investimenti, seguiteremo a investire perché l’Aeroporto di Cagliari resti uno scalo in linea con i più alti standard internazionali di sicurezza, accoglienza ed efficienza anche in futuro. I fondi legati al Piano  Quadriennale degli Investimenti 2020-2023 recentemente approvato da ENAC ci daranno una grossa mano in tal senso”, ha concluso Pinna.

slide Presentazione SUMMER 2020 CAGLIARI