ATS Sardegna: 500.000 euro donati dai sardi

Il grande cuore dei sardi: quasi 500 mila euro raccolti sul conto ATS per l’emergenza COVID-19

redazione

Sono tantissimi i privati cittadini, le associazioni e gli imprenditori che in questi giorni stanno dando il loro contributo per sostenere economicamente le strutture sanitarie dell’Isola per fare fronte all’emergenza COVID -19.

Attraverso il conto corrente appositamente dedicato, istituito alcuni giorni fa da Ats Sardegna, dal più piccolo gesto al più grande, si è aperta una  gara di solidarietà e altruismo.

Le donazioni in denaro ammontano a quasi 500 mila euro, ma tanti stanno dando il loro contributo acquistando beni da destinare agli ospedali come respiratori, dispositivi di protezione personale, letti e strumenti diagnostici.

Per questo  “la Direzione di ATS Sardegna desidera ringraziare tutti i cittadini che stanno mostrando un grande cuore. In questo momento  così difficile anche economicamente – ha voluto sottolineare il Commissario straordinario di Ats Giorgio Carlo Steri – qualsiasi contributo, anche solo 5 o 10 euro,  ha un valore umano  enorme”.

I fondi, depositati nel conto corrente che ATS ha appositamente dedicato all’emergenza COVID – 19, saranno destinati agli ospedali della Sardegna impegnati sul fronte della lotta contro il Coronavirus.

“Vogliamo dire grazie di cuore a tutti i cittadini- ha continuato il Commissario straordinario -per l’altruismo, la generosità e la grande sensibilità mostrata a sostegno di quanti sono impegnati sul fronte Covid-19 su tutto il territorio regionale per la tutela della salute del popolo sardo”.

Si ricorda che il conto corrente bancario, al quale è possibile effettuare i versamenti è:
Azienda Tutela Salute Sardegna via E. Costa 57- 07100 SASSARI
 IBAN IT 88 B 01015 17203 000070727420