Covid-19: a Ittiri tre amiche costruiscono le mascherine

Con l’aiuto di varie Associazioni e molte altre persone che prestano la propria disponibilità, lavorano gratuitamente a pieno ritmo per fornire di mascherine il personale di Ospedali, Forze dell’ordine e Case famiglia

di Antonio Tore

In questo momento di difficoltà e di carenza di materiale protettivo tre amiche,  Lia Calvia, Gabriella Cirroni e Giusi Sanna hanno messo in campo il proprio materiale sterile disponibile ognuno per la propria attività, le proprie competenze e, con l’aiuto di privati, di commercianti, artigiani  hanno iniziato la preparazione, la lavorazione, confezionamento, sanificazione e distribuzione di mascherine. Il tutto a titolo ASSOLUTAMENTE gratuito.

Dopo una settimana di intenso lavoro nella realizzazione delle mascherine le tre amiche non sentono la stanchezza che, comunque, esiste.

“Stiamo consegnando le mascherine – dicono Lia, Giusi e Gabriella – a Ittiri alle forze dell’ordine, casa di riposo, scout, ospedale, privati con patologie e non. Altre consegne sono state effettuate a Uri, Villanova, Oristano, Bonorva, Cagliari , Sassari, Padria, Mara e Alghero”.

E, continuano: “Stiamo facendo del nostro meglio.. Ma questa nostra MACCHINA DA GUERRA non poteva soddisfare tutti senza l’aiuto della maggior parte delle sarte di Ittiri e altri volontari che lavorano, gratuitamente, per noi in sicurezza, ognuno nella propria abitazione e che vogliamo ringraziare: Nicoletta Manca, Bingia Pisanu, Maria Giovanna Sechi, Sara Cossu, Margherita Pisanu, Isabella Demontis, Giovanna Caria, Toia Fancellu, Giovanna Calvia e Nietta Casula, GRAZIE ANCORA A CHI LAVORA DIETRO LE QUINTE”.

Con grande orgoglio e soddisfazione, senza tenere conto ”delle piccole consegne” hanno consegnato il materiale pronto all’uso al reparto di Oncomatologia Pediatrica di Cagliari, alla sala Operatoria di Alghero, al Reparto Medicina di Alghero, al Reparto di Pediatria di Sassari, al Centro Prelievi di via Tempio a Sassari,  Radiologia di Alghero, Vigilpol Sassari, Vigili del Fuoco di Sassari, Carabinieri di Pizzomaggiore, Polizia Urbana Sassari, Crai di Uri, Avis Ittiri, Suore Celesti, lungodegenza Sassari, Scout Ittiri, RSA Fertilia, Sa Villa Ittiri, Avis Protezione Civile di Osilo, Agenti di custodia Sassari, Oss di Alghero, Gena di Sassari, Vigili Urbani di Ittiri, Lungodegenza Coros e tanti altri ancora.

“Ringraziare non è mai un gesto scontato ed inutile – affermano le tre amiche -, ma è un gesto semplice e indispensabile affinché chi si prodiga a mettersi a servizio della comunità in un momento di grande emergenza lo faccia con uno stimolo diverso. GRAZIE DI CUORE per la collaborazione continua e gratuita anche a : Sandra Corrias, Lucia Poddighe della Protezione Civile di Ittiri, Amelia Idda, Maria Ruiu, Maria Pisanu, Antonella Pisanu, Luisella Piras, Maria Pisanu-Mangatia, Santina Mannu, Maria Antonietta Marmillata e Serafina Cossu e Liana Tedde ”.

 

Chiunque volesse contribuire, anche con 1 solo euro, deve contattare l’ASSOCIAZIONE VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DI ITTIRI anche con bonifico IBAN IT15W0101584951000070432878..

…. ANCORA GRAZIE…
#noistiamoconchihabisogno..