Video| Preistoria e Storia di Sardegna: I Bronzetti nuragici, capolavori artistici

di Sergio Atzeni

Guardate il video-documentario di Sergio Atzeni

La civiltà nuragica è conosciuta, in tutto il mondo, per le mirabili costruzioni megalitiche che sorgono qua e là nell’isola, ma anche per quelle piccole opere d’arte chiamate “bronzetti”.

Fino ad oggi ne sono stati ritrovati circa 500, in maggioranza nei pozzi sacri di Abini a Teti e Santa Vittoria a Serri, dove gli adoratori della dea acqua li avevano ben fissati, tramite colate di piombo, alle rocce quale pegno per ingraziarsi la dea e per chiedere qualche grazia.

La funzione di queste miniature bronzee era infatti quella di “ex voto” paragonabile alla candela che il cristiano accende in chiesa con la speranza che le sue “richieste a Dio” vengano esaudite.