Coronavirus: migliora ancora la situazione, ma i morti non diminuiscono in modo significativo

redazione

La pandemia non dilaga più, ma il numero dei morti non diminuisce significativamente.

I ricoverati con sintomi sono diminuiti di 538, fermandosi a un totale di 14.636, mentre i ricoverati in terapia intensiva scendono di altre 143 persone, attestandosi a 1.168.

Anche coloro che si trovano in isolamento domiciliare sono diminuiti di 982, per complessivi 72.157.

Il totale degli attualmente positivi è di 87.961, con una diminuzione di 1.663.

Le persone guarite sono state 2.747 più di ieri e sono complessivamente 99.023. I morti, purtroppo, non hanno un calo significativo con altre 243 decedute rispetto a ieri, arrivando a 30.201.

Anche nelle ultime 24 ore la Regione più colpita resta la Lombardia, che deve registrare altri 634 casi totali in più.

I tamponi sono arrivati ad un totale di 2.445.063.

I dati della Sardegna indicano un aumento di 6 casi totali e una persona in più ricoverata in terapia intensiva, dove si trovano 10 malati.

I guariti sono stati 36 più di ieri e i tampini effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 1.155.