Cento anni del Cagliari Calcio: un francobollo e un annullo speciale

Il Cagliari Calcio e tutti i tifosi rossoblù celebrano il centenario del club. Cerimonia nel cortile del Palazzo Municipale con il Sindaco e il Presidente Giulini. Un arrivederci alla ripresa del campionato

di Antonio Tore

“Spero che possano esserci, al termine di questo periodo, altre occasioni per celebrare i cento anni del Cagliari Calcio. Ma intanto voglio ringraziare di cuore Poste Italiane, in particolare i dirigenti di Cagliari, per un annullo filatelico dal sapore storico”.

Non poteva mancare il Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, alla cerimonia che si è svolta questa mattina, sabato 30 maggio 2020, nel cortile del Palazzo Civico di via Roma, per l’apposizione dell’annullo filatelico speciale sul francobollo celebrativo appositamente creato da Poste Italiane per i cento anni del club del capoluogo sardo.

Proprio il primo cittadino, affiancato dal presidente del Cagliari, Tommaso Giulini e da Marcello Lepuri, direttore della filiale di Poste Italiane Cagliari – Sud Sardegna, ha impugnato insieme agli altri due protagonisti, il timbro che è stato impresso simbolicamente su uno dei francobolli speciali, coniati appositamente per l’occasione.

“La squadra del cuore – ha aggiunto Truzzu – non è solo tifo, ma un fatto di appartenenza, qualcosa di antropologico, di popolare, che unisce identità, modi di vivere e stili di comportamento”.

A partire dalla 9,30, una apposita postazione con il personale di Poste Italiane ha accolto i numerosi tifosi che volevano assicurarsi il prezioso cimelio emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico in omaggio al centenario del club sardo. Quattrocentomila gli esemplari messi in commercio che saranno a disposizione negli uffici postali, con il relativo annullo speciale inaugurato alle 11 in punto.

“Ci dispiace non averlo potuto festeggiare come avremmo voluto – le parole di Tommaso Giulini – ma questo gesto ci fa molto piacere e ora non vediamo l’ora di ributtarci sul campionato”.