4 corsie Olbia-Arzachena-Palau-Santa Teresa: istituito tavolo permanente

redazione

 “Siamo impegnati a portare a termine il tratto a 4 corsie da Olbia ad Arzachena, che riteniamo strategico per i collegamenti del Nord Sardegna. Raccogliamo le istanze che arrivano dal territorio, che a gran voce chiede anche la realizzazione del tratto Arzachena-Palau-Santa Teresa di Gallura. Non è un problema di risorse, sebbene siano necessari circa 500 milioni di euro in aggiunta ai 200 già stanziati per il primo tratto. Si tratta di mettere in campo le progettualità, sulle quali però abbiamo già cominciato a ragionare con gli uffici di Anas, dato che al momento, per completare la strada a 4 corsie lungo tutto il tracciato della 125, mancano sia i progetti e sia le autorizzazioni”.

Così l’Assessore dei Lavori Pubblici Roberto Frongia a margine dell’incontro, ad Arzachena, finalizzato a fare il punto della situazione sulle principali opere viarie della Gallura, prima fra tutte la 4 corsie Olbia-Arzachena-Palau-Santa Teresa.

All’incontro erano presenti i sindaci dei Comuni interessati (Olbia, Palau, Santa Teresa, oltre naturalmente ad Arzachena), il mondo delle imprese, i rappresentanti sindacali, la provincia di Sassari, i tecnici Anas e i consiglieri regionali del territorio che hanno chiesto alla Regione di farsi carico della realizzazione dell’infrastruttura stradale nella sua interezza. “È una pagina tutta da scrivere, ma siamo pronti a recepire le istanze del territorio per colmare quel gap infrastrutturale che interessa anche il Nord Sardegna e la Gallura in particolare”, ha assicurato l’Assessore.

Istituito un tavolo di confronto permanente che avrà l’obiettivo di fare il punto della situazione e che verrà riconvocato a breve sulla base di un quadro strutturale degli interventi da eseguire e dei vari step inerenti la realizzazione delle opere viarie della Gallura.