Riapre la Casa Bianca di Garibaldi a Caprera

Si riaprono le porte della Casa Bianca di Giuseppe Garibaldi – Compendio Garibaldino Caprera – La Maddalena- mercoledì 24 giugno 2020, 8.30 – 14.00

di Antonio Tore

Dopo un lungo periodo di chiusura dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19, finalmente si riaprono le porte della Casa Bianca di Giuseppe Garibaldi a Caprera.

Si riparte mercoledì 24 giugno 2020, alle 8.30 con alcune novità importanti per i numerosi turisti e visitatori presenti nell’isola. Il percorso di visita si svolgerà autonomamente con il supporto di cartelli didascalici completi di approfondimenti QR- CODE, in lingua italiana e inglese, accessibili tramite gli strumenti mobili più diffusi come smartphone e tablet.

Il visitatore potrà passeggiare seguendo i sentieri lievemente tracciati e immergersi nella cornice storica del cortile, il giardino realizzato personalmente da Garibaldi, dove si possono apprezzare in tutta la loro magnificenza gli storici alberi monumentali che fanno da sfondo colorato ai caratteristici edifici bianchi del Compendio.

La visita proseguirà nella stalla, un tempo ricovero degli animali tanto amati dal Generale, uno spazio che attualmente custodisce vari strumenti agricoli a cui seguirà l’ingresso nelle stanze della Casa Bianca. Un susseguirsi di luoghi e ambienti dove in ogni angolo si respira la storia e dove si alternano ritratti di famiglia e arredi che rimandano alla semplice quotidianità di Caprera, ai ricordi di battaglia e i cimeli come la leggendaria camicia rossa, le sciabole e i fucili. Sarà un’occasione unica per ripercorrere, attraverso le tante carrozzine presenti e utilizzate, il periodo della malattia fino a raggiungere la stanza in cui l’Eroe, a 75 anni, si spense il 2 giugno del 1882.