Cagliari, monumenti e beni culturali: avviata la procedura per i contributi

redazione

Entro le ore 14 del 28 luglio 2020, gli interessati, in possesso dei requisiti previsti dal bando, potranno presentare domanda per ottenere i contributi per l’apertura al pubblico di monumenti e beni di alto interesse culturale per l’anno 2020.

Il bando completo e gli allegati, compreso il modulo di richiesta, sono stati pubblicati e disponibili alla consultazione, nella sezione “Documenti e dati/Bandi/Bandi per contributi” del portale www.comune.cagliari.it

I contributi verranno erogati anche per strutture di alto valore didattico.

Tutti i beni, monumenti e strutture, situate nel territorio del Comune di Cagliari, potranno essere di proprietà di soggetti pubblici e privati. L’Amministrazione comunale intende, così, partecipare alle spese di apertura per l’anno 2020.

Le domande di contributo, redatte secondo il modello allegato al bando, predisposto dal Servizio Cultura e Spettacolo, dovranno essere accompagnate dalla copia del documento di riconoscimento in corso di validità di chi presenta l’istanza o del legale rappresentante.

Le domande andranno indirizzate a: Comune di Cagliari – Servizio Cultura e Spettacolo, via Mameli 164 e dovranno pervenire via PEC all’indirizzo: protocollogenerale@comune.cagliari.legalmail.it.  Nell’oggetto della mail dovrà essere riportata la dicitura: “Istanza di partecipazione al bando pubblico per l’erogazione di contributi per l’apertura al pubblico di monumenti e beni di alto interesse cultuale – Anno 2020”.

L’Amministrazione comunale non si assume alcuna responsabilità qualora l’istanza non pervenga entro il termine perentorio, per cause imputabili al richiedente.