Cagliari, al Teatro del Segno il “Demo Day” di ITI – Is Mirrionis

redazione

Nuova importante tappa di avvicinamento alla conclusione del progetto ITI (Intervento Territoriale Integrato) – Is Mirrionis che martedì 6 ottobre 2020 ha mandato in scena il “Demo Day” al quale hanno preso parte il Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu e l’Assessore alle Attività Produttive dell’amministrazione cittadina, Alessandro Sorgia.

È stata, quella del “Demo Day”, l’occasione per presentare pubblicamente le idee di impresa sviluppate da otto aspiranti imprenditori nell’ambito del percorso a sostegno della creazione d’impresa (Azione 5) dell’ITI – Is Mirrionis.

“Riuscire a realizzare un’attività di questo genere – il commento del Sindaco Paolo Truzzu – nel quartiere di Is Mirrionis e nel periodo che stiamo vivendo, ritendo abbia costituito una doppia sfida. E mi complimento soprattutto con i ragazzi perché ci hanno creduto: la loro presenza testimonia il fatto che ci sono ancora persone in grado di cogliere le opportunità e capire che si cresce e si migliora se riusciamo tutti a darci una mano reciprocamente. Molto spesso le istituzioni sono percepite come lontane e distanti, non capaci di capire e cogliere cosa accade intorno e come si muove il mondo. Questa giornata è, invece, la dimostrazione di come le istituzioni siano in grado di capire e approcciarsi alle nuove sfide”.

Anche l’Assessore Alessandro Sorgia ha voluto esprimere tutta la sua gratitudine ai ragazzi che hanno partecipato al progetto. “Un lavolo svolto in modo egregio. Speriamo che questa sia solo una prima tappa di un progetto che, come Comune di Cagliari porteremo avanti con l’auspicio di poter estendere questi progetti anche ad altre parti della città. Sono sicuro che i progetti presentati dagli otto aspiranti imprenditori, potranno dare splendore al quartiere di Is Mirrionis che merita tanto e che forse è stato un po’ troppo abbandonato in passato. Sono sicuro che con questa iniziativa, che non è stata fermata nemmeno dal lockdown, faremo una bella figura per tutta la città”.

Ospitata dal Teatro del Segno di via Quintino Sella, l’iniziativa è servita a rendere pubblici i progressi di un progetto che, iniziato a maggio con il programma “Enterprise Competition” e proseguito con le fase di pre-incubazione e incubazione, viaggia spedito verso la fase finale che consentirà alle migliori idee di diventare progetti di impresa.

Le otto idee arrivate fino a questo punto, infatti, potranno accedere all’avviso di finanziamento per l’avvio del progetto imprenditoriale che il Comune di Cagliari lancerà in questo mese.

I progetti imprenditorialli sono stati valutati da una giuria composta da Francesca Buonanno (manager per la Fondazione Brodolini dello spazio FGB al Milano Luiss Hub for Makers and Students e dell’incubatore sociale FabriQ), Marco Naseddu (dirigente del Centro Regionale di Programmazione RAS) e Graziano Di Paola (Direttore generale di Primaidea srl).