La realtà in uno scatto: Marina Piccola by night

Ogni settimana vogliamo salutarvi e ringraziarvi per essere sul nostro giornale proponendovi una foto della realtà che ci circonda

di Annalisa Pirastu

Porticciolo di Marina Piccola. Se New York è la città che non dorme mai ( that never sleeps, come cantava Liza Minnelli), Cagliari è la città che guarda il mare anche di notte. Questa veduta del piccolo porto dall’alto, rende la distesa marina del Poetto, dove poggiano anche gli scafi di Marina Piccola, ancora più bella e misteriosa.

Il porticciolo turistico di Marina Piccola è situato nel golfo di Cagliari,ai piedi del colle chiamato Sella del Diavolo ed è l’inizio della spiaggia dei Centomila. Ai nostri antenati l’affollamento del Poetto faceva pensare a un numero grande come centomila ed allora la ribattezzarono affettuosamente in quel modo, anche se ora una simile cifra ci fa sorridere.
Il porticciolo di Marina Piccola può contenere circa 350 imbarcazioni, tra cui anche quelle da pesca. La piacevole promenade di Marina Piccola ancora odora di alghe salmastre e offre lo spettacolo quasi folcloristico delle reti ammassate dei pescatori, nella sua punta più estrema. Nell’area è presente un anfiteatro, alcuni punti ristoro e due ristoranti, la cui diatriba sul nome del meno famoso, meriterebbe una foto e una spiegazione a sè.
( Foto gentilmente offerta dal Signor Efisio Atzeni)