Nuovo DPCM: chiusi al pubblico musei e aree archeologiche della Sardegna

redazione

Chiudono i musei ma la cultura non si ferma. In ottemperanza alle nuove misure di contrasto e contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 previste dal Dpcm del 3 novembre 2020 (art. 1, lettera r), la Direzione regionale Musei Sardegna comunica che dal 6 novembre al 3 dicembre 2020 sono sospese le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e delle aree archeologiche afferenti. Nei luoghi della cultura proseguiranno le attività di gestione ordinaria e di controllo e la produzione di eventi e iniziative in modalità virtuale. Sarà un modo diverso per visitare e conoscere i musei e le aree archeologiche così come accaduto nella prima fase di lockdown che, attraverso i siti e le pagine social istituzionali di riferimento, aveva suscitato notevole interesse e grande partecipazione di pubblico.

Per ulteriori aggiornamenti consultare le pagine social dei musei o il sito https://musei.sardegna.beniculturali.it/musei/

Info e-mail: drm-sar.comunicazione@beniculturali.it Tel. +39 070 3428269/270