Cagliari, la zona di San Paolo rivivrà: al via il progetto definitivo

redazione

La legge di stabilità 2016 ha previsto il Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia, finalizzato alla realizzazione di interventi urgenti per la rigenerazione delle aree urbane degradate, attraverso la promozione di progetti di miglioramento della qualità del decoro urbano, di manutenzione, riuso e rifunzionalizzazione delle aree pubbliche e delle strutture edilizie esistenti.

Gli interventi sono rivolti all’accrescimento della sicurezza territoriale e della capacità di resilienza urbana, al potenziamento delle prestazioni urbane anche con riferimento alla mobilità sostenibile, allo sviluppo di pratiche, come quelle del terzo settore e del servizio civile, per l’inclusione sociale e per la realizzazione di nuovi modelli di welfare metropolitano.

La Giunta comunale nella seduta di martedì 15 dicembre, ha approvato, con la Deliberazione n. 259 del 15.12.2020, su proposta dell’assessora ai Lavori Pubblici Gabriella Deidda, il progetto definitivo/esecutivo sulla Rifunzionalizzazione dell’area San Paolo a Cagliari finalizzata alla realizzazione del parco urbano attrezzato sportivo e educativo – Demolizione e Bonifica.

Approvato il quadro economico di progetto e la spesa complessiva di 2 milioni di euro.

Il progetto generale si articola nei macro-lotti e interventi:

Lotto A: Riqualificazione dell’asse Viale Sant’Avendrace – Via Po e dei percorsi di relazione che prevede la riqualificazione dell’asse con ampliamento degli spazi pedonali, una pista ciclabile, verde, illuminazione e arredo, al fine di realizzare percorsi sicuri e di qualità, valorizzando i luoghi e agevolando le attività commerciali, orientando le abitudini dei cittadini verso forme di mobilità sostenibile e che si articola nei sotto indicati interventi:

Riqualificazione del Viale Sant’Avendrace e della viabilità trasversale e della via Po

Lotto B: Parco urbano attrezzato sportivo e educativo: risanamento di un’area marginale e riconfigurazione dell’accessibilità della stazione ferroviaria S.Gilla che prevede il risanamento di un’area marginale e la riconfigurazione dell’accessibilità motorizzata, ciclo-pedonale e della sosta, rafforzando l’intermodalità della stazione ferroviaria S.Gilla e che si articola nei sotto indicati interventi:

Riconfigurazione tracciato della via campo Scipione

Demolizione e bonifica dell’area di San Paolo

Infrastrutturazione principale dell’area di San Paolo

Lotto C: Rifunzionalizzazione dell’ex mattatoio per housing sociale, alloggi di edilizia residenziale pubblica e servizi di livello generale che prevede la riqualificazione funzionale, urbanistica ed edilizia dell’area degradata dell’ex mattatoio di proprietà comunale per offrire nuove opportunità abitative, spazi per la socialità e servizi per le categorie svantaggiate e che si articola nei sotto indicati interventi:

Demolizione e bonifica dell’area dell’ex Mattatoio

Infrastrutturazione principale dell’area dell’ex Mattatoio con realizzazione degli spazi pubblici e dei servizi generali