Mercati e cimiteri di Cagliari: misure di prevenzione e riduzione del contagio da Covid-19

Il sindaco Paolo Truzzu ha emanato ulteriori protocolli per far fronte alla pandemia. Le ordinanze vigenti

di Antonio Tore

Per far fronte alla pandemia da Covid-19, tenendo conto delle differenti e molteplici specificità, il sindaco di Cagliari Paolo Truzzu ha emanato ulteriori protocolli di sicurezza relativi all’accesso ai mercati civici e quello ai cimiteri cittadini. Di seguito un riepilogo dell’ordinanza n. 120/2020:

  • l’ingresso dei clienti nei mercati civici avvenga in maniera contingentata, oltre che nelle giornate del venerdì e sabato, già previste nell’ordinanza n°110/2020, anche nei giorni 23, 24 e 31 dicembre 2020 secondo le direttive del dirigente del Servizio;
  • è chiuso il Mercato Cuore i giorni 27 dicembre 2020 e 3 gennaio 2021;
  • sono chiusi al pubblico i cimiteri cittadini i giorni 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre nonché i giorni 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio 2021. Verranno garantite la ricezione delle salme e le operazioni di sepoltura. È limitata la partecipazione dei congiunti, fino a un massimo di 30 persone oltre il personale dell’agenzia funebre e il celebrante; la funzione dovrà svolgersi preferibilmente all’aperto.

Per quanto non espressamente disciplinato dall’ordinanza n. 120/2020 (link più sotto), resta confermato quanto disposto dall’ordinanza sindacale n. 110/2020.

ordinanza sindacale n. 120_2020