Cagliari: luminarie spente il 31 dicembre per ricordare i defunti Covid

Luci di Natale  spente il 31 dicembre in segno di solidarietà con le vittime del Covid

Redazione

L’Amministrazione comunale ha deciso, in segno di solidarietà con le vittime cagliaritane del Covid, di spegnere le luminarie il 31 dicembre, vigilia di Capodanno.

“Vogliamo dare un segnale di vicinanza alle famiglie cagliaritane che hanno perso un loro caro in questa pandemia”, dice il sindaco Paolo Truzzu.

“Sono stati mesi difficili e drammatici – aggiunge l’assessore alle attività produttive Alessandro Sorgia – il nostro pensiero va a chi ha perso i propri cari a causa del coronavirus.”

Le luminarie verranno riaccese il primo gennaio.