“Partiamo da zero”: l’evento sportivo del CSI in onda sul web

Una corsa campestre a ostacoli nell’impianto dell’ippodromo di Cagliari in viale Poetto si svolgerà il 29dicembre dalle 9,30

di Antonio Tore

Si chiamano “Dressage & OCR” (acronimo di Obstacle Course Race – corsa campestre a ostacoli) e sono le discipline sportive protagoniste all’Ippodromo di Cagliari in viale Poetto, in un unico grande evento dal titolo “Partiamo da zero”, in onda sul web il 31 dicembre alle 14.30.

Organizzato dal Centro Sportivo Italiano – comitato di Cagliari, e grazie al Patrocinio dell’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna, l’evento vuole promuovere il turismo sportivo destagionalizzato per gli atleti che svolgono l’attività sia a livello amatoriale che agonistico.

Sarà una giornata di Sport”, dichiara Maurizio Siddi presidente del Csi CSI comitato provinciale Cagliari, “e di esibizione di due discipline “emergenti” all’aperto, anche per promuovere fra i più giovani queste attività sportive e ricordare a tutti che in Sardegna possono essere praticate tutto l’anno”.

Il Dressage é una disciplina equestre derivante dell’equitazione classica. Nasce in Italia nel ‘300 e arriva in Sardegna durante la dominazione spagnola, viene chiamata anche gara di addestramento. Il cavallo e il cavaliere eseguono movimenti prevalentemente geometrici. In particolare si predilige la preparazione atletica del cavallo vista sotto il profilo della biomeccanica.

L’OCR, l’Obstacle Course Race, è il fenomeno sportivo del momento. E’ conosciuta come corsa ad ostacoli su strade, sterrato, sentieri in cui si alternano tratti di corsa ad ostacoli di varia natura artificiali o naturali.

Sarà un vero e proprio evento/esibizione, trasmesso in streaming nelle piattaforme Social di “Csi CSI – Comitato Cagliari” e presentato dai giornalisti Roberto Betocchi e Fabrizio Serra, che saranno coadiuvati nel commento da esperti delle due discipline per approfondire aspetti e rispondere alla curiosità del pubblico.

E’ prevista la presenza, tra gli altri, dell’Assessore Regionale al Turismo, Gianni Chessa, e del Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, l’assessore al Turismo Alessandro Sorgia e l’Assessore allo Sport Paolo Spano.

Il campo di gara dell’Ippodromo di Cagliari sarà ovviamente vietato al pubblico, dato il periodo pandemico, e per questo particolare attenzione è stata posta sulle misure e norme da adottare per la prevenzione sanitaria Covid-19, attraverso strumenti e attrezzature noleggiate per la sicurezza dei partecipanti, dei componenti dell’organizzazione, atleti e artisti.

NB: L’evento trasmesso sul web il 31 dicembre verrà registrato in presa diretta Martedì 29 dicembre dalle 9.30 alle 13.00.