Diminuiscono i casi di positività, ma sale pericolosamente il tasso di contagiosità in Sardegna

Solamente 4 decessi, diminuisce di una unità il numero dei ricoverati in terapia intensiva, quasi 500 i pazienti guariti finora

redazione

Sono 31.667 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale sono stati rilevati 189 nuovi casi.

Si registrano anche 4 decessi (755 in tutto): due uomini e due donne tra 69 e 81 anni. Le vittime: tre residenti della provincia del Sud Sardegna e una della provincia di Sassari.

In totale sono stati eseguiti 487.320 tamponi con un incremento di 1.496 test. Il tasso di contagiosità sale al 12,63% e pone la Sardegna tra le regioni a rischio alto.

Sono invece 479 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (dato invariato rispetto a ieri), mentre è di 41 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.152. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 13.925 (+177) pazienti guariti, più altri 315 guariti clinicamente.

Sul territorio, dei 31.667 casi positivi complessivamente accertati, 7.128 (+68) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.186 (+42) nel Sud Sardegna, 2.544 (+2) a Oristano, 6.315 (+35) a Nuoro, 10.494 (+42) a Sassari.