Cagliari si è unita al resto d’Italia per commemorare le vittime del Covid

redazione

Bandiere a mezz’asta e un minuto di silenzio nel Palazzo Civico di Cagliari dove il Sindaco, Paolo Truzzu, ha aderito alla Prima Giornata Nazionale in memoria delle vittime dell’epidemia da Coronavirus.

“Tutta l’Amministrazione cittadina – ha commentato il Sindaco Truzzu – è vicina alle famiglie delle vittime”.

In attesa che quella del 18 marzo venga istituita ufficialmente, dopo la promulgazione di una apposita Legge, come la Giornata Nazionale in ricordo di chi è deceduto a causa del Covid-19, il primo cittadino cagliaritano, così come suggerito dall’ANCI Nazionale, alle 11 di oggi, giovedì 18 marzo 2021, ha preso parte alla piccola cerimonia commemorativa che si è tenuta in contemporanea in tutti i i Comuni italiani.