Domani al Buccari-Marconi di Cagliari appuntamento con “A ricordare e riveder le stelle”

L’Assessore delle Politiche della sicurezza, Sport e Patrimonio del Comune di Cagliari, Carlo Tack, parteciperà domani all’iniziativa “A ricordare e riveder le stelle” dedicata al ricordo delle vittime delle mafie

di Antonio Tore

L’appuntamento è in programma a Cagliari presso l’IIS Buccari- Marconi nel Piazzale Paolo VI, a partire dalle 10. Il programma prevede in aperrtura la lettura, a cura degli studenti e del personale docente e non docente dell’Istituto Buccari-Marconi, dei nomi delle vitime delle mafie, per poi preseguire con un collegamento con il Parco della Musica di Roma e con l’intervento di Don Luigi Ciotti.

“Ringrazio sentitamente – il commento dell’Assessore Tack – Giampiero Farru referente regionale di Libera Sardegna per avermi coinvolto in questa giornata tanto significativa e importante. È dal 1996, anno della promulgazione della legge 109, che durante il primo giorno di primavera si celebra simbolicamente la speranza di quanti hanno a cuore la legalità. Benché quest’anno anticipata di un giorno, non possiamo esimerci da uomini di istituzione dal fare un bilancio sul riutilizzo sociale dei beni confiscati, beni che sono diventati opportunità di impegno responsabile per la collettività. Più di 36.600 beni immobili sono stati confiscati dal 1982 ad oggi, in Italia, il 48% sono stati destinati dall’Agenzia nazionale per le finalità istituzionali e sociali, ma ben 5 beni su 10 rimangono ancora da destinare. Numeri che ci dicono che possiamo e dobbiamo fare di più. Dobbiamo fare di più per un utilizzo positivo dei beni, dobbiamo fare di più per garantire legalità e tutela ai nostri cittadini, che spesso si trovano spaesati e soli a combattere contro un nemico troppo grande per esser sconfitto in solitario silenzio. Sarà, inoltre, un vero privilegio e onore poter udire di persona Don Ciotti, fondatore di Libera, che ha dedicato una vita intera al sostegno degli emarginati e alla lotta contro le mafie, che tanto ha da insegnare a coloro che hanno un cuore in grado di ascoltare”.

Prenderanno parte all’iniziativa, oltre all’Assessore Carlo Tack, anche la Dirigente scolastica “IIS Buccari-Marconi”, Alessandra Scanu, Giancarlo Della Corte di “Libera Sardegna” e Giampiero Farru, Referente regionale di “Libera Sardegna”.

Locandina A ricordare e riveder le stelle