Il Comune di Monserrato aderisce alla campagna di sensibilizzazione sulla ENDOMETRIOSI

redazione
Il Comune di Monserrato, su proposta dell’Assessorato Politiche Sociali, Famiglia, Salute e Qualità della vita, aderisce alla campagna di sensibilizzazione sull’endometriosi di “Endomarch”.
Il Sindaco Tomaso Locci e l’Assessora Tiziana Mori dichiarano che il 27 marzo saranno illuminati di giallo gli edifici comunali di via San Lorenzo e di piazza Maria Vergine.
Il colore Giallo, infatti, è il colore associato alla campagna di sensibilizzazione.
L’endometriosi è una patologia cronica che colpisce 176 milioni di donne nel mondo, 3 milioni solo in Italia, il 10-15% delle donne in età riproduttiva.
È una delle principali cause di infertilità, con conseguenze invalidanti sulla salute e sulla gestione della vita quotidiana. Purtroppo pregiudizi e discriminazioni non aiutano a fare prevenzione e troppo spesso la diagnosi è tardiva, tra i 5 e 10 anni dall’inizio dei sintomi in donne tra i 25 e i 35 anni di età.
In materia, la Regione Sardegna ha emanato la Legge n. 26 del 4 dicembre 2014 che disciplina le  Disposizioni per la prevenzione delle complicanze, la diagnosi, il trattamento e il riconoscimento della rilevanza sociale dell’endometriosi”.
Detta Legge prevede, agli articoli 6 e 7,  l’istituzione e tenuta di appositi registri regionali per la raccolta dei dati utilizzati per la predisposizione degli atti regionali di pianificazione, programmazione, gestione, controllo e valutazione dell’assistenza sanitaria e per l’individuazione di azioni finalizzate a promuovere la ricerca scientifica sulle cause e sui fattori di rischio della malattia, la diagnosi precoce e i percorsi diagnostico-terapeutici più efficaci.