Sardegna sempre penultima per vaccini somministrati

redazione

Nonostante gli oltre 10.000 vaccini effettuati, la posizione della Sardegna su scala nazionale è ferma al penultimo posto, un gradino sopra rispetto alla Calabria, ferma al 77,1%.

I 10.229 vaccini hanno permesso all’Isola di arrivare all’81% dei vaccini effettuati rispetto alle dosi consegnate e di avvicinarsi ad altre regioni, come la Puglia e la Liguria che si trovano all’82,1% e alle Marche che hanno una percentuale dell’82,9%.

Con l’arrivo imminente delle nuove dosi, come annunciato dal Generale Figliuolo, e dell’apertura del nuovo hub vaccinale di Quartu sant’Elena, si spera di reperire il personale necessario ad arrivare all’auspicato obiettivo di 17.000 dosi giornaliere.