Passo indietro della Sardegna nel numero dei vaccini

L’Isola si ferma all’88,1% delle dosi effettuate rispetto a quelle consegnate

di Antonio Tore

Nelle ultime 24 ore in Sardegna sono state complessivamente 472.720 di inoculazioni effettuate a fronte di 536.750 dosi consegnate. La percentuale, quindi, si è fermata all’88,1%, percentuale raggiunta anche dall’Abruzzo.

Le donne vaccinate sono 269.475 e gli uomini 203.245.

Dietro le due Regioni si collocano solamente la Basilicata, ferma all’85,8% e la Calabria, sempre ultima con l’82,6%.

Gli over 80 vaccinati con almeno una dose sono stati, finora, 141.503, pari al 29,93% del totale. La fascia dai 70 ai 79 anni, invece, ha raggiunto il numero complessivo di 65.448, cioè il 13,84%, mentre coloro che si trovano tra i 60 e i 69 anni sono 31.292 con una percentuale del 6,62%.