Sardegna sempre più giù per numero dei vaccini

redazione

Dai dati pubblicati dal Governo, sulla base delle comunicazioni affluite dalle Regioni, appare che nel periodo dall’1 maggio a stamattina, la Sardegna ha effettuato un totale di 30.883 dosi, con una media, quindi, di 7.720 giornaliere.

Il report pubblicato alle ore 6 di stamattina, mostra come l’Isola ha effettuato complessivamente 541.980 vaccini a fronte di 659.940 dosi consegnate. Sono disponibili, perciò, altre 68.350 dosi che dovrebbero permettere di superare le 600.000 inoculazioni.

Con il rallentamento di questi giorni, la Sardegna, con l’82,1%,  è scivolata al quartultimo posto tra le Regioni, lasciandosi alle spalle solamente la Provincia autonoma di Bolzano, che ha raggiunto l’81,9%, la  Calabria che ha lasciato l’ultima posizione, che ha coperto l’81% e la Sicilia ferma al 79,3%.

Complessivamente sono 306.299 le donne vaccinate e 235.681 gli uomini.