In Sardegna vaccinato solo il 48% degli abitanti

I dati ufficiali pubblicati giornalmente sul sito del Governo, a seguito di quelli forniti dalle Regioni, evidenziano ancora il ritardo delle vaccinazioni nell’Isola

di Antonio Tore

Sul sito del Governo vengono pubblicati i dati forniti dalle Regioni che evidenziano il ritardo accumulato dalla Sardegna nel numero di vaccinazioni effettuate.

Alle 6:13 di stamattina, infatti, risultano vaccinate 782.079 persone che, rispetto alle 918.870 dosi consegnate corrispondono all’85,1% con un aumento, rispetto agli stessi dati di ieri alla stessa ora, di appena lo 0,5%.

I dati mantengono la Sardegna all’ultimo posto tra le Regioni italiane che hanno una media del 92,95%.

Non va meglio nemmeno il rapporto tra numero di persone vaccinate e numero di abitanti che corrisponde al 48% della popolazione.

Si spera che con le accelerazioni di questi ultimi giorni  riescano ad avvicinare la Sardegna alle medie nazionali, magari utilizzando le forze mediche nelle vaccinazioni anzichè proseguire nei test che ieri, nell’oristanese, hanno avuto scarsa adesione.