Il pluripremiato documentario Punta Sacra chiude domani il VII Cagliari film festival

Alla serata organizzata in collaborazione con la Fondazione Sardegna film commission, il Cinema Odissea e la Società Umanitaria di Alghero parteciperà anche il produttore Alessandro Greco

di Antonio Tore

Domani, domenica 25 luglio alle 21,30 evento speciale di chiusura del Cagliari film festival, quest’anno dedicato a “Sguardi e storie di donne”.

In collaborazione con la Fondazione Sardegna film commission, il Cinema Odissea e la Società Umanitaria di Alghero, nell’ex Manifattura Tabacchi sarà presentato il documentario Punta Sacra (ITA 2020, 96′).

Diretto da Francesca Mazzoleni (la rivista Rolling Stone scrive di lei: “Una delle registe più interessanti in circolazione (…),E di donne che sanno giocare con la grammatica cinematografica, di autrici che sanno costruire percorsi paralleli e convergenti abbiamo un bisogno disperato, in questi tempi drammatici in cui siamo costretti a riscrivere le nostre vite e le nostre idee, e infine pure le nostre modalità espressive”) e prodotto da Alessandro Greco, che per l’occasione sarà presente alla serata,Punta Sacra racconta la vita della comunità dell’Idroscalo di Ostia, oggi composto da 500 famiglie. Su tutte, quella di Franca, a capo di una famiglia completamente al femminile, narratrice e motore delle storie che rendono vivo quel lembo di terra.

Un racconto fra realismo e proiezioni nell’immaginario, fra nostalgia ed inevitabile pragmatismo. E un desiderio su tutto: poter continuare a vivere in quel luogo, che per loro è casa.

Punta Sacra ha vinto come Miglior film al Festival Visions du Réel del 2020, candidato come Miglior Documentario al David di Donatello 2021, ha vinto Miglior Regia e Premio della Giuria CICAE al Festival Annecy Cinéma ItalienPremio Valentina Pedicini Nastri d’Argento 2021, Premio Speciale della Giuria Menzione speciale alla colonna sonora Alice nella Città – Festa del cinema di Roma.

Qui il trailer del film: https://www.puntasacra.com/

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione scrivendo alla mail: prenotazionicinemaodissea@gmail.com  e in copia a rassegnacagliarifilmfestival@gmail.com

Francesca Mazzoleni (Catania, classe 1989), diplomata in Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Lavora tra Roma e Berlino. Ha diretto diversi cortometraggi per i quali ha vinto vari premi, tra cui la nomina ai Nastri D’Argento 2015, il miglior corto al Terre di Cinema 16éme Edition du Festival du Nouveau Cinema Italien per “Lo so che mi senti”, il premio per miglior fotografia, valori tecnici e musiche originali a Visioni Italiane per 1989.

Nel 2017 vince una borsa di studio in regia di MusicVideo alla New York Film Academy di New York. Dopo una stretta collaborazione con il compositore Teho Teardo realizza i videoclip “The Empty Boat” e “Blixa Bargeld”. Lavora al documentario “Sbarre” per Rai Cinema ed è stata l’assistente alla regia nel film di Marco Danieli “La ragazza del mondo”. Nel 2018 esordisce nel lungometraggio con “Succede”, tratto dall’omonimo romanzo della youtuber Sofia Viscardi

Cagliari film festival è organizzato dall’associazione culturale Tina Modotti ed è realizzato con il contributo della Regione autonoma della Sardegna (Legge cinema). In collaborazione con la Fondazione Sardegna film commission e la Fondazione “Giuseppe Siotto”.