Miracolo a Pirri! Le sculture sono tornate ad essere contenitori per rifiuti

Dopo il nostro articolo di stamattina, con il quale abbiamo segnalato lo stato di degrado, è ricomparso, miracolosamente, l’addetto al ritiro dei rifiuti che ha ripulito la zona segnalata

di Antonio Tore 

Sono sparite le sculture di arte post-moderna nella zona attorno a via Bixio, Schiaffino, Sanfelice, Melis e Poerio.

I contenitori in ghisa e l’unico cestino porta rifiuti sono stati svuotati poco prima delle 13 e tutta l’area è tornata ad essere pulita e vivibile.

Naturalmente, in questo caso, non si può dare la colpa ai soliti “caddozzoni” in quanto tutti i possessori di cani nella zona sono sempre muniti di bustine e bottigliette, anche se non sanno dove poterle depositare.

Ciò che non è chiaro, ma la situazione sembra comune a molte zone della città e della Municipalità, è quante volte viene effettuata la raccolta e pulizia dei contenitori in una settimana da parte degli addetti  al servizio.

Ai cittadini non interessa sapere se sia colpa del Comune o della ditta che ha in appalto il servizio dei rifiuti, ma è importante solamente che venga effettuato il servizio dietro corrispettivo del pagamento dei tributi da parte della comunità.