Open night vaccinale il 31 agosto a Cagliari

redazione

“It’s open night. C’mon”: è il claim della campagna di comunicazione realizzata da ATS Sardegna, in collaborazione la Regione Autonoma della Sardegna e patrocinata dal Comune di Cagliari, che da oggi sarà sui canali social per pubblicizzare la data dell’open night vaccinale che si terrà il 31 agosto, all’hub della Fiera di Cagliari.  Gadget colorati per tutti coloro che andranno alla fiera, una postazione per i selfie con l’hashtag #vaccinati e un dj set dalle ore 20 alle ore 24 per una serata all’insegna della leggerezza, ma sempre con la massima tutela della salute, ed evitando qualsiasi assembramento.

La campagna “It’s open night. C’mon” è stata studiata con una grafica che strizza l’occhio a giovani e giovanissimi (dai 12 ai 35 anni) che ancora non hanno ricevuto il vaccino anti covid, per invogliare ad effettuare l’immunizzazione e tornare così a fare in sicurezza tutte le attività ludiche, scolastiche, universitarie e sportive.

L’accesso è libero (free entry) sino alla mezzanotte, senza alcuna prenotazione. L’iniziativa cerca di raggiungere il maggior numero di giovani, in particolare la fascia 12-25 anni, e motivarli a vaccinarsi, con uno stile della campagna che riecheggia quello usato per gli eventi di svago dedicati ai giovani, veicolando il messaggio implicito che il vaccino è l’unica strada per tornare alla vita normale e divertirsi insieme agli altri.

L’iniziativa comprende la realizzazione di una campagna social con card promozionali e, presso la Fiera, l’allestimento di un DJ set e di postazioni per i selfie da fare dopo il vaccino, da postare con l’hashtag #vaccinati.

L’hashtag scelto per la campagna social è #vaccinati, che ha sia il senso di testimoniare sui social che si è fatto il vaccino (mi sono vaccinato!) che quello di esortare a farlo (vaccinati anche tu!).

A tutti coloro che si vaccineranno durante l’open night saranno distribuiti dei braccialetti colorati personalizzati, sia come ricordo di una giornata “speciale”, sia come valore simbolico di testimonianza pubblica della scelta di vaccinarsi.

La campagna sarà sui principali canali social istituzionali della Regione Sardegna, di ATS Sardegna e del Comune di Cagliari.