Accademia internazionale di musica di Cagliari, domani il concerto dei migliori allievi chiude l’edizione 2021

redazione

Cala il sipario sulla XXI edizione dell’Accademia internazionale di musica di Cagliari, che dal 23 agosto vede nel capoluogo sardo più di 70 giovani virtuosi arrivati per perfezionarsi accanto ai grandi maestri del panorama internazionale.

Come da tradizione domani, martedì 31 agosto, si terrà il concerto di chiusura che dalle 17,30 vedrà esibirsi nel giardino d’inverno del T Hotel i migliori allievi delle masterclass.

Il programma della serata proporrà importanti pagine del repertorio cameristico con formazioni come trio d’archi, trio con pianoforte e tutte le altre formazioni da camera che permetteranno ai giovani virtuosi dell’Accademia di interagire e confrontarsi fra di loro.

Tra i protagonisti del concerto non mancheranno nomi che cominciano già a farsi importanti. Come quello di Leonardo Gonzales, violinista spagnolo fresco vincitore del primo premio al LLanes International Violin Competition che suonerà la Paganiniana di Nathan Milstein, o quello di Hawych Elders, violinista olandese vincitrice del primo premio al prestigioso Leonid Kogan International Compétition, che proporrà di Camille Saint-Saens il Caprice after a Study in form of a Waltz Op. 52 accompagnata al pianoforte da Yun-Yang Lee, proveniente dal Taiwan.

L’Accademia di musica di Cagliari nasce da un’idea dei fratelli Cristian Gianluca Marcia, (direttore artistico il primo, presidente il secondo) ed è realizzata in co-produzione con il Conservatorio “Giovanni Pierluigi da Palestrina”.

Le Notti musicali è organizzato con il contributo di: Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport e Assessorato del turismo, artigianato e commercio) Comune di Cagliari (Assessorato alla Cultura).

(foto di Stefania Loriga)