A Cagliari il Campionato italiano giovanile singoli di vela

redazione

“Cagliari si sta distinguendo anche nella capacità di organizzare eventi sportivi tra i più diversi e di rilevanza internazionale, che rappresentano una risorsa per i giovani e per lo sport, oltre che un contributo concreto alle attività e ai servizi del territorio”.

Non può che essere soddisfatto, il Sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, nel vedere che la ripresa generalizzata, pur con le cautele del caso visti i numeri di nuovo in crescita legati alla pandemia, passa anche attraverso lo sport e gli appuntamenti internazionali per i quali il capoluogo sardo è diventato ormai un centro attrattivo di primaria importanza.

E il primo cittadino cagliaritano lo ha confermato intervenendo questa mattina, mercoledì 1 settembre 2021, alla conferenza stampa di presentazione del Campionato italiano giovanile singoli di vela, che si è tenuta a Marina Piccola.

“Ringrazio i tre circoli e la Federazione per aver avuto il coraggio e la forza di organizzare la Coppa Primavela e il Campionato giovanile singoli. Ma voglio un attimo uscire dagli schemi della conferenza per evidenziare tre cose belle che sono successe ieri e che ci hanno fatto riassaporare la normalità: la premiazione della Coppa Primavela, con tanti bambini felici e vocianti: la serata all’Arena Nazzari con Vittorio Sgarbi che ha dissertato su arte e bellezza: l’Open Night vaccinale, con tanti ragazzi”.

La città sta cercando di fare la sua parte per uscire da questa lunga situazione critica e lo sport può diventare un degno strumento per riuscirci, soprattutto nel campo della vela che ha permesso a Cagliari di diventare un punto di riferimento internazionale.

Chiusa la trentaseiesima edizione della Coppa Primavela, che ha visto la partecipazione di oltre quattrocento timonieri delle classi Optimist, O’pen Skiff e windsurf Techno 293, a partire da domani, giovedì 2 settembre 2021, saranno i protagonisti del Campionato italiano giovanile singoli a prendersi la scena. Fino a domenica 5 settembre 2021 il campo di regata regalerà spettacolo per gli appassionati e per tutti i cagliaritani che vorranno prendere parte alla manifestazione alla quale parteciperanno sotto l’egida della FIV, quasi seicento concorrenti.

A tenere le redini della complessa macchina organizzativa è stato il Consorzio Velico Cagliari 2020, che ha riunito i tre circoli cittadini Yacht Club Cagliari, Windsurfing Club Cagliari e Lega Navale Italiana Cagliari, ai quali è andato il sostegno, oltre che del Comune di Cagliari, anche dell’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna.

Oltre al Sindaco di Cagliari, hanno preso parte alla conferenza stampa di presentazione anche il Presidente della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre, il presidente dello Yacht Club Cagliari e del Consorzio Velico Cagliari 2020, Alberto Floris, il presidente regionale del CONI, Bruno Perra, il presidente della III Zona Federazione Italiana Vela, Corrado Fara e il Senatore Emilio Floris.

Tutta la manifestazione si svolgerà secondo il rispetto della normativa per il contenimento del contagio del Covid-19 e, all’interno della sede dello Yacht Club Cagliari, sarà operativo, fino a domenica, un punto per l’esecuzione di tamponi gratuiti, allestito e curato dall’Associazione Ad Adiuvandum.