Clamoroso al Cagliari: esonerato Semplici!

Comunicato della Società

redazione

“Il Cagliari Calcio comunica di aver sollevato Leonardo Semplici dal suo incarico di allenatore della prima squadra. Contestualmente sono stati esonerati il vice allenatore Andrea Consumi, il preparatore atletico Yuri Fabbrizzi ed i collaboratori tecnici Rossano Casoni e Alessio Rubicini.

Arrivati al Cagliari lo scorso febbraio il mister e il suo staff sono stati tra gli artefici della rimonta salvezza della passata stagione: la Società desidera ringraziarli per il lavoro sin qui svolto con serietà e massima professionalità augurando a tutti il meglio per il prosieguo della propria carriera”.

Si conclude con il laconico comunicato di rito l’avventura di Leonardo Semplici al Cagliari, artefice nel finale dello scorso campionato di una insperata salvezza.

E’ stata fatale la sconfitta interna di domenica scorsa contro il Genoa, subendo la rimonta dei grifoni dal 2-0 al 2-3 finale.

Torna alla mente il tergiversare del Presidente Giulini nella riconferma del tecnico dopo la cavalcata che portò alla salvezza, segno di un “amore” che non era sbocciato.

Il Cagliari cerca così di ripartire con celerità dopo la bruttissima partenza in questo campionato in cui ha racimolato la miseria di un punto, in rimonta contro lo Spezia nel proprio stadio.

E’ urgente ora trovare subito un sostituto all’altezza dell’arduo compito. I nomi che circolano (più sui giornali e sui social)sono sempre gli stessi, tra allenatori attualmente a passeggio: Lopez, Mazzarri, Zenga e Iachini, anche se il sogno dei tifosi sarebbe Ranieri o, in seconda battuta, Gattuso.

Si tratta di aspettare poco tempo, perchè la squadra non può stare a lungo senza condottiero e la Lazio, prossima avversaria dei rossoblù, non fa dormire sonni tranquilli.

Una fatale combinazione lega, nella stessa giornata, Semplici al suo predecessore in rossoblù Di Francesco, a sua volta esonerato dalla guida tecnica del Verona.