Nasce in Piazza Medaglia Miracolosa a Cagliari la prima Comunità Energetica

redazione

Sorgerà tra gli alloggi ERP di Piazza Medaglia Miracolosa la prima Comunità Energetica di Cagliari, promossa dall’Assessorato all’Innovazione Tecnologica dell’Amministrazione comunale.

L’obiettivo è quello di creare anche altre Comunità Energetiche in tutto il territorio cittadino.

Una Comunità Energetica è costituita da famiglie, singoli individui e titolari di attività economiche che producono, condividono o semplicemente utilizzano l’energia generata da fonte rinnovabile, ottenendo vantaggi economici sul piano individuale e benefici ambientali a livello collettivo, in uno spirito di partecipazione e solidarietà tra cittadini.

Importante la valenza sociale dell’iniziativa, con un investimento di 410.000 euro, con i quali verranno realizzati gli impianti fotovoltaici sulla copertura della scuola materna e dei fabbricati circostanti la Piazza.

L’energia elettrica prodotta verrà, in parte, impiegata dal plesso scolastico e in parte messa a disposizione dei residenti della zona che aderiranno alla comunità.

“Si tratta – ha spiegato l’Assessore All’innovazione Tecnologica Alessandro Guarracino – di un progetto pilota tra i primi in Italia e l’idea è di replicarlo in altre zone della città. I tetti degli edifici scolastici comunali accoglieranno impianti fotovoltaici e saranno il nucleo delle future Comunità Energetiche”.

Chi fosse interessato ad avere maggiori informazioni sull’iniziativa, potrà inviare una mail all’indirizzo: sportelloenergia@comune.cagliari.it