San Saturnino: due convegni sul Santo Patrono di Cagliari il 29 ottobre

Dal mattino sino a sera autorità e ricercatori indagheranno le vicende del martire a quattrocento anni dal ritrovamento delle sue reliquie

di Antonio Tore

A un giorno dai festeggiamenti in onore del patrono di Cagliari, a quattrocento anni dal ritrovamento delle reliquie di san Saturnino, nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna di via Da Horta n. 2 è in programma venerdì 29 ottobre 2021 la tavola rotonda dal titolo “Patron nuestro poderozo”.

Dopo i saluti istituzionali dell’arcivescovo metropolitano, monsignor Giuseppe Baturi, e del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu, dalle 9 del mattino si alterneranno i seguenti interventi:

  • Antonello Angioni (consigliere comunale) – “Cagliari e san Saturnino: un patronato ancora evanescente”;
  • padre Tarcisio Marco Mascia (OMF Capp., Seraffin Esquirro) – “Buscador de san Sadorro – L’ordine cappuccino e le contese municipaliste nella Sardegna del Seicento”;
  • Mauro dadea (storico) – “Desquivel triumphante – Formazione e azione di don Francisco Desquivel nel Processo concistoriale per la sua nomina all’episcopato”;
  • Priscilla Pili (archeologa) – “La diffusione del culto di san Saturnino martire di Cagliari e Oristano”;
  • Maria Passeroni (Soprintendenza ABAP per la Città Metropolitana di Cagliari e le provincie di Cagliari e Oristano) – “Statura parvus, animo excellentior – San Saturnino martire di cagliari nelle testimonianze iconografiche”.

Con ”I cammini e il turismo conviviale”, le conclusioni di don Gionatan De Marco (direttore Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport CEI).

Moderati da Daniela Noli (presidente Associazione culturale Cammino di san Saturnino), i lavori – interamente trasmessi in diretta streaming sulle pagine EjaTV e sardegnaeventi24.it – prevedono inoltre un intermezzo in cui Daniela Deidda, nella veste di attrice, rievoca il ritrovamento delle reliquie del santo Patrono di Cagliari, il 14 ottobre 1621, con letture dal Santuario de Caller di Seraffin Esquirro.

Nella stessa sede di via San Salvatore Da Horta n. 2 e nella stessa giornata di domani, venerdì 29 ottobre, alle 16, 30 del pomeriggio l’assessora alle Politiche sociali, Benessere e Famiglia, aprirà i lavori del convegno “Progetto famiglia: una sfida sociale”.

Sino alle 19,30 si alterneranno gli interventi di Donatella Gavassino (Psicologa e presidente Convegni di cultura beata Maria Cristina di Savona), Lisa Valentina Cao (dirigente scolastico Istituto Comprensivo “La Marmora” – Monserrato), Adriano Picciau (gran ufficiale e studioso di Dottrina sociale della chiesa, imprenditore e referente Fondazione vaticana), Eleonora Ninu (psicologa psicoterapeuta, presidente Osservatorio cybercrime Sardegna), don Marco Lai (direttore Caritas Diocesana Cagliari). Modera Daniela Pompei, pedagogista.

Padron nuestro poderozo – locandina