Tre alberi di oltre un secolo nei Giardini Pubblici a Cagliari

redazione

La Giunta Comunale ha approvato la proposta di inserimento dell’elenco regionale degli Alberi Monumentali di tre esemplari arborei che dimorano presso i Giardini Pubblici.

Si tratta di un esemplare di Gleditsia triacanthos (nome volgare Spino di Giuda inerme, di età stimata tra i 120 e i 150 anni) e due esemplari di Ficus macrophylla (nome volgare Ficus Magnoloide, di età stimata tra i 140 e i 150 anni).

“La deliberazione – ha commentato il Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu – attribuisce al complesso dei Giardini Pubblici e della Galleria Comunale d’Arte, un valore ancora più storico per la nostra città e per la nostra regione, grazie all’inserimento dello Spino di Giuda inerme e della coppia di Ficus Macrophylla all’interno dell’elenco degli Alberi Monumentali Sardi. Tre alberi che hanno vissuto circa un secolo e mezzo della storia cagliaritana, della quale sono stati maestosi testimoni silenziosi e hanno accompagnato i giochi di numerose generazioni di bambini”.

“Grazie a questo provvedimento, con l’inserimento nell’elenco degli Alberi Monumentali regionale – ha aggiunto il vice Sindaco e l’Assessore del Verde Pubblico, Giorgio Angius – i tre alberi saranno garantiti da una tutela ancor maggiore, rispetto a quella di cui godono attualmente. In base a quanto documentato dal Corpo Forestale e di Vigilanza della Sardegna e dal Servizio Parchi, Verde e Gestione Faunistica comunale, l’esemplare di Spino di Giuda inerme si trova in fase di senescenza avanzata e in condizioni vegetative da tutelare, mentre la coppia di Ficus Magnoloidi si trova in buone condizioni”.