Nubifragio nel Sud Sardegna, un morto a Sant’Anna Arresi

Pioggia dirotto in tutto il Sud Sardegna. A Cagliari il Sindaco chiude scuole, parchi e cimiteri. Grossi problemi alla circolazione in tutte le vie dalla città. A Pirri fiumi d’acqua invadono il centro

di Antonio Tore

La pioggia che da giorni interessa la Sardegna, da stamattina si è concentrata nel Sud Sardegna, creando notevoli disagi ai cittadini e alla circolazione.

Treni bloccati in via precauzionale, bus a Cagliari invasi dall’acqua al proprio interno, auto in “navigazione” nella discesa dall’Asse Mediano verso via dei Valenzani.

Il bollettino riguarda anche via Dante, via  Palestrina (dove è crollato un muro, fortunatamente senza creare altri danni a cose e persone), via Scano, via Roma (invasi anche i portici), viale Diaz.

Anche nell’area metropolitana si sono creati notevoli disagi: invaso dall’acqua il Centro Commerciale Carrefour, la piazza Sant’Elena a Quartu ridotta ad un lago, problemi a Burcei e Selargius, dove il Sindaco ha bloccato la circolazione sulla 554.

A Sant’Anna Arresi un uomo di 80 anni è sceso dalla propria auto ed è stato trascinato via dalla corrente: il suo corpo è stato ritrovato dopo alcune ore di ricerche da parte dei Vigili del Fuoco.