Animazione alla Municipalità di Pirri: “E’ arrivato il Natale”

redazione

Nata da un’idea e finanziata dalla Municipalità, in collaborazione con il Cada Die Teatro e con la partecipazione dell’Istituto Comprensivo 1-2, la cooperativa Cemea Sardegna, il centro di quartiere di Pirri e altre associazioni del territorio, l’iniziativa “È arrivato il Natale a Pirri” che fino al 30 dicembre 2021 animerà le festività dei residenti.

Laboratori tematici con materiale da riciclo e creativi, stanno impegnando i bambini delle scuole, mentre nel resto della Municipalità si sono accese le luci natalizie. Un atelier dove costruire con le proprie mani, sperimentare a partire dalle capacità, tempi e ritmi di ognuno. Gli operatori porteranno i bambini alla scoperta di quante cose si possono fare con la carta, la stoffa, il legno, lʼargilla e tanti altri materiali comuni e di riciclo. Rivolti alle fasce infanzia, primaria, e secondaria di I grado, i laboratori saranno tenuti da esperti educatori con pluriennale esperienza. Sette gli appuntamenti, dalle 16 alle 18, i giorni 21/22/23 – 27/28/29/30 Dicembre. 
I posti sono limitati e la prenotazione è obbligatoria alla mail: infocemea@gmail.com

Per partecipare a “Ti piace il Presepe?” basterà inviare con whatsapp una foto e un piccolo video (max 55 sec.) dove si racconta cosa ha significato fare il presepe. Una giuria di bambini sceglierà tre presepi tra i più significativi e originali. Dall’8 dicembre si potranno inviare i video e le foto al numero Whatsapp 3283135034.

Oltre al concorso per il Presepe più bello, gli altri appuntamenti saranno dedicati alla Festa degli Alberi (in programma il 20 dicembre), alla gara podistica “Curri a Pirri po Santu Stevini” (26 dicembre) per concludersi il 30 dicembre con il Presepe vivente.

In quella giornata, a partire dalle 18,30 presso la Corte della ex Vetreria, la Scuola d’Arti Sceniche della Vetreria, il gruppo “Tanti po arriri” di Pirri, Cuncordia a Launeddas, le bambine e i bambini del Centro di Quartiere e quanti vorranno dare il proprio contributo potranno partecipare al Presente vivente. L’ispirazione arriverà dalle storie che vedono San Francesco protagonista dell’invenzione del Presepe. La corte della Vetreria diventerà il paese di Francisca che riuscirà a convincere i suoi concittadini a indossare i panni di Giuseppe e Maria e di tutti i protagonisti del Presepe fino alla Nascita di Gesù nella grotta di Betlemme.

Dal 27 al 30 dicembre tornei sportivi di varie discipline coinvolgeranno il centro di Pirri per far vivere a tutti dei momenti di aggregazione che, pur con tutti gli accorgimenti relativi al contenimento del contagio del Covid-19, facciano riassaporare anche nella Municipalità l’aria di un Natale che vuole essere un nuovo segno di ripartenza.

“È un evento molto atteso e speriamo – il commento della Presidente della Municipalità di Pirri, Maria Laura Manca – si possa replicare nei prossimi anni”.

Locandina Natale a Pirri