Cagliari: l’Assessorato alle Pari Opportunità aderisce a “Calendaria 2022”

Rita Dedola: “Un progetto sulle donne europee che hanno fatto grande la storia”

di Antonio Tore

Presentato dall’Associazione Toponomastica Femminile, edito in tre lingue, “Calendaria 2022” è dedicato a 62 donne europee la cui storia è legata ai 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda europea 2030. Tra gli altri, i racconti di 4 grandi donne italiane che si sono distinte per competenza e capacità in diversi ambiti: Eva Mameli Calvino, Laura Conti, Maria Montessori e Trotula de Ruggiero.

Oltre alle scuole cittadine, l’Assessorato alle Pari Opportunità guidato da Rita Dedola, ha voluto omaggiare le consigliere, i consiglieri, i colleghi e le colleghe della Giunta comunale di Cagliari con una copia di “Calendaria 2022”, a testimonianza del lavoro svolto in questo anno complesso 2021 che si avvia alla conclusione.

“La parità di genere passa attraverso la conoscenza e lo studio anche di figure femminili che hanno fatto la storia”, ha spiegato l’assessora Dedola. “È importante ricordare e considerare, che alla stessa stregua di insigni nomi maschili nei campi dell’arte, della letteratura, della scienza, della medicina, ci sono state donne i cui nomi hanno rappresentato tanto per la crescita morale e lo sviluppo della società”.

“Le donne che hanno segnato i tempi sono di esempio e di monito per le giovani generazioni. Ciò che la storia ci ha insegnato può essere ripetuto e migliorato, questo mi sento di dire a tutte le giovani donne che si affacciano al mondo del lavoro e delle professioni: identità femminile come forza per portare avanti progetti di crescita e di sviluppo in un’Europa di parità”.

L’idea di realizzare “Calendaria”, nasce nella primavera del 2020, in pieno confinamento da Covid-19, patito in particolare dalle donne. L’attivo contributo nei più diversi campi dell’ingegno e del sapere delle donne, per arginare e ridurre stereotipi, pregiudizi e comportamenti sociali discriminatori, si è manifestata anche in questa complicata fase storica a testimoniare la capacità delle donne di organizzarsi, soprattutto nei momenti difficili.