ATS: un vademecum su problematiche Covid nelle scuole

Covid, due vademecum della Asl di Cagliari sulle domande più frequenti per affrontare l’isolamento, la quarantena e i casi positività nelle scuole

redazione

Cosa devono controllare i genitori ogni mattina prima di portare l’alunno/a a scuola?  Cosa deve fare una famiglia in caso l’alunno/a venga allontanato da scuola per sintomi sospetti Covid? Come mi devo comportare se sviluppo sintomi riconducibili al COVID-19? Cosa devo fare se ho avuto un contatto stretto con un positivo, sono ASINTOMATICO e sono guarito dal COVID-19 da meno di 120 giorni?
Sono solo alcune delle domande più frequenti che in questi giorni- in cui il picco pandemico è particolarmente elevato e il numero di contagi da Sars-Cov2 è in aumento – cittadini, genitori, studenti e studentesse si pongono in merito alla situazione che stanno vivendo quotidianamente.

Per questa ragione, il Servizio di igiene e sanità pubblica della ASL di Cagliari ha diffuso, per tramite del sito aziendale e con comunicazione ai sindaci del territorio, alle organizzazioni sindacali e agli Ordini dei medici due vademecum con le nuove regole da seguire per chi risulta positivo, o per chi ha un contatto e risulta asintomatico, anche sulla base delle dosi di vaccino già effettuate, da chi ha il booster a chi non ha nemmeno una dose di vaccino.

Ecco quindi cosa fare e come ci si deve comportare se si è in quarantena, o in isolamento, per salvaguardare la propria salute e quella degli altri. Domande e risposte utili per capire quanto deve durare il periodo di isolamento, quando effettuare i tamponi di controllo e come ottenere il green pass da guarigione.
I vademecum sono due: uno rivolto alla popolazione in generale e uno rivolto alla popolazione scolastica.
Le FAQ sono in continuo aggiornamento sulla base della normativa vigente.
La FAQ sono scaricabili del sito ASL di Cagliari: