Il chiosco di piazza Ingrao consegnato al Consolato d’Ucraina a Cagliari

redazione

Consegnate, questa mattina di venerdì 4 marzo, le chiavi del chiosco di piazza Ingrao alla rappresentante del Consolato d’Ucraina a Cagliari Valentina Pischedda.

L’intervento, coordinato dal Servizio Parchi, Verde e Gestione Faunistica, ha consentito il ripristino e la restituzione alla piena funzionalità del chiosco che, a partire dai prossimi giorni, sarà utilizzato quale punto informativo da parte dell’entourage consolare.

«In pochi giorni la città di Cagliari – commenta il sindaco Paolo Truzzu – ha risposto positivamente alla richiesta del Console d’Ucraina Anthony Grande del 28 febbraio e, grazie alla delibera n° 20 del 1° marzo della Giunta Comunale, è stato possibile mettere a disposizione degli spazi comunali che saranno indispensabili per il coordinamento delle attività consolari relative alla crisi ucraina. Ringrazio le donne e gli uomini degli uffici comunali per il solerte ed efficace lavoro».

«Dopo aver aperto le porte dei locali di Via Santa Margherita, che ospiteranno i servizi del Consolato per la crisi ucraina – aggiunge l’assessore della Pianificazione Strategica e dello Sviluppo Urbanistico e Verde pubblico Giorgio Angius – al termine dei necessari lavori, oggi abbiamo consegnato le chiavi e messo a disposizione del Consolato Ucraino anche il chiosco di piazza Ingrao che sarà utilizzato quale punto informativo».