Cagliari, iniziative della Polizia nella giornata della donna

redazione

Anche quest’anno, nell’ambito della campagna permanente “…Questo non è amore” e in occasione della Giornata internazionale della donna, che ricorre l’8 marzo, la Polizia di Stato di Cagliari ha intrapreso numerose iniziative sul fronte della prevenzione delle condotte riconducibili alla violenza di genere e/o domestica.

Poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura di Cagliari incontreranno gli studenti presso licei ed istituti tecnici della provincia al fine di sensibilizzarli ed informarli sugli strumenti giuridici previsti dal nostro ordinamento sia sul fronte della prevenzione che su quello repressivo per il contrasto alla violenza di genere.

Tali incontri saranno anche l’occasione per ricordare che attualmente è possibile  utilizzare l’App “YouPol”, oltre che per contrastare bullismo e spaccio di sostanze stupefacenti, anche per segnalare situazioni di violenza domestica e di genere.

La giornata dell’8 marzo sarà caratterizzata un evento nel pomeriggio a Cagliari in Piazza Garibaldi. Lì i poliziotti andranno incontro alla cittadinanza: sarà presente il camper della Polizia di Stato e l’equipe multidisciplinare costituita da operatori della Divisione Polizia Anticrimine, della Squadra Mobile, dell’U.P.G.S.P. e dell’Ufficio Sanitario, i quali saranno disponibili a rispondere alle domande poste dai cittadini e divulgheranno le informazioni sulle attività della Polizia di Stato in materia di violenza di genere, cercando di realizzare un contatto di fiducia.

Saranno presenti anche operatori del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica che informeranno  la cittadinanza sul primo intervento operato in presenza di reati ascrivibili alla violenza di genere e/o domestica  e i referenti dei centri antiviolenza locali.

Lo scopo è l’informazione, è superare gli stereotipi e i pregiudizi per diffondere una nuova cultura di genere, aiutare le vittime di violenza a vincere la paura rompendo la condizione di isolamento, combattere il sommerso.

Per qualsiasi informazione sul progetto contattare l’Ufficio Relazioni Esterne della Questura di Cagliari al numero 070 6027-395/366 oppure all’indirizzo di posta elettronica questura.relesterne.ca@poliziadistato.it